Ecologia

Una filiera delle carni bovine italiana e sostenibile con l'accordo Inalca-Coldiretti

la società del gruppo Cremonini ha presentato il bilancio di Sostenibilità 2014

Milano, 30 set. - (AdnKronos) - Inalca e Coldiretti insieme per la prima volta per la sostenibilità in agricoltura. Un'alleanza che ha l'obiettivo di condividere metodi di produzione, procedure di controllo e strategie da adottare per la filiera delle carni bovine in Italia. Presentato, nel padiglione di Federalimentare a Expo, l'accordo tra Inalca, società del Gruppo Cremonini, e Coldiretti.

“Obiettivo dell'alleanza è una filiera zootecnica tutta italiana ed è la prima volta che si sigla un accordo di questo tipo, che parta da capi allevati in Italia. Una grande opportunità per dare, alle aree interne e al nostro sud, il ruolo che meritano. Un modo per dare risalto alle eccellenze della nostra zootecnica, un modo per dare un futuro a territori dove spesso l'agricoltura è andata via”, dichiara il presidente di Coldiretti Roberto Moncalvo.

“Attenzione però - sottolinea Moncalvo - che venga riconosciuto un prezzo equo e giusto agli agricoltori per la produzione di carni. La sostenibilità nel cibo parte dalle campagne e dall'allevamento; attenzione a tutte le pratiche di sostenibilità ambientale che poi si traduce in altissima qualità del prodotto carne. Al Governo italiano facciamo proposte proprio in questa logica: siamo convinti che il prodotto made in Italy che parte dai nostri campi e dalle nostre stalle sia una traiettoria di futuro fondamentale per il nostro Paese”.

Inalca, che presidia la filiera produttiva degli allevamenti e della produzione di carne fino alla distribuzione del prodotto finito, ha inoltre realizzato e presentato il Bilancio di Sostenibilità 2014, in conformità con lo standard internazionale Gri - Global Reporting Initiative, basato su quattro capisaldi: condivisione del valore del mondo agricolo, realizzazione di una filiera integrata e sostenibile, controllo di impatti e consumi e governance dei processi aziendali.

Dal Bilancio di Sostenibilità 2014 emerge che il valore generato e distribuito, che indica il valore creato dall'impresa, è pari al 96,5% dimostrando così l'alto tasso di sostenibilità di Inalca.

30 settembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us