Ecologia

Una casa ad alte prestazioni per tutte le tasche, arriva il 'prefabbricato' green

La soluzione modulare si può acquistare “chiavi in mano” oppure optando per il fai-da-te, abbattendo ulteriormente i costi. E se il cantiere ospita i workshop il futuro proprietario di casa paga anche meno.

Roma, 23 gen. - (AdnKronos) - Una casa di proprietà indipendente dal punto di vista energetico, naturale e dal design accattivante. Privilegio per pochi eletti? No, se la casa è una sorta di “prefabbricato” progettato secondo i più alti criteri di efficienza energetica che si può acquistare “chiavi in mano” oppure optando per il fai-da-te, abbattendo ulteriormente i costi.

Al progetto sta lavorando lo studio di architettura Bag e le prime eco-case modulari vedranno la luce già nei prossimi mesi, vicino Roma, nella campagna della Sabina. “Da tempo studiavamo una soluzione che fosse in grado di andare incontro alle necessità dei giovani italiani che scelgono di andare a vivere fuori dalla città ma non hanno un capitale da investire. Nasce così l'idea di realizzare una casa modulare, che può essere quindi ampliata, semi-prefabbricata e quindi molto più economica, ma di alta qualità, dagli infissi ai rivestimenti”, spiega all'Adnkronos l'architetto Paolo Robazza.

Una casa di qualità, ma alla portata di tutti “che è quello che manca nel mercato attuale”. Il costo: tra i 1.000 e i 1.100 euro al mq a fronte di una spesa che oscilla tra i 1.800-2.000 euro al mq per una casa con le stesse prestazioni. Il risultato: una casa indipendente dal punto di vista energetico, senza allacci e con diverse soluzioni, dal fotovoltaico al solare termico a impianti di nuova generazione alla studio.

Ma come si ottiene questo risultato? Innanzi tutto la progettazione a monte che permette al committente di risparmiare molto , sebbene possa personalizzare le rifiniture, perché si annullano i costi di progettazione. Poi il materiale usato: legno e paglia, che è un materiale di scarto, economico ma altamente performante. Ulteriori risparmi il futuro padrone della eco-casa li può ottenere scegliendo di costruirla in parte da sé e decidendo di trasformare il cantiere in una sede di workshop.

Lo studio Bag, infatti, utilizza la formula del cantiere-formazione. Alla costruzione della casa possono infatti partecipare le persone che desiderano apprendere tecniche costruttive innovative: preparare l'intonaco usando la terra, costruire con la paglia, realizzare un pergolato in bambù o una piscina. Loro fanno formazione sul campo e il cantiere costa di meno. Una formula “triple-win” dove a vincere sono tutti e tre i soggetti coinvolti: lo studio che progetta le abitazioni, le persone che vogliono formarsi o aggiornarsi, il cliente.

23 gennaio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us