Ecologia

Un orto spaziale, primo raccolto per gli astronauti dell'Iss /Video

Pomodori e verdure fresche per gli astronauti, arriva l'orto spaziale Agricoltura spaziale, start up italiana vuole portare gli orti su Luna e Marte

Roma, 12 ago. - (AdnKronos/Xinhua) - AgriSpace, o agricoltura spaziale, da scenario futuristico a realtà. Primo raccolto spaziale per i sei astronauti che attualmente vivono nella Stazione Spaziale Internazionale, primi al mondo (anzi, nell'universo) a mangiare alimenti coltivati ​​nello spazio. A darne notizia è la Nasa che ha diffuso un video in cui i tre astronauti Scott Kelly, Kjell Lindgren e Kimiya Yui mangiano i primi frutti del loro lavoro.

"Ha un buon sapore, una specie di rucola", dice lo statunitense Kelly, dopo un "brindisi" a base di foglie di insalata, tipo lattuga romana rossa, che ora accompagnerà la dieta dell'equipaggio, solitamente a base di alimenti liofilizzati. Non si tratta però del primo esperimento di colture spaziali. Da decenni gli scienziati sperimentano colture spaziali, ma le piante finora erano state poi inviate sulla Terra per essere esaminate, più che mangiate.

Ora, il risultato ottenuto sull'Iss rappresenta un risultato significativo perché da adesso in poi anche su Marte si potrà contare sulla possibilità di coltivare e raccogliere ortaggi. Sono diverse le tecnologie testate per questi esperimenti di agricoltura spaziale. La Orbital Technologies (Orbitec), per esempio, ha collaborato con il Kennedy Space Center per sviluppare un sistema di crescita delle piante, conosciuta come Veggie, che ha prodotto questo recente raccolto di lattuga.

Le piante saranno parte integrante di qualsiasi sistema di supporto vitale per le missioni estese, fornendo cibo e ossigeno e scarti di lavorazione, fa sapere la Nasa.

12 agosto 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us