Ecologia

Un orto in ateneo, inaugurazione domani alla Luiss

Uno spazio di 500 mq coltivato con prodotti di stagione rigorosamente biologici, curato da studenti, professori e personale amministrativo

Roma, 25 nov. - (AdnKronos) - Uno spazio di 500 mq coltivato con prodotti di stagione rigorosamente biologici, che sarà curato interamente da un gruppo di studenti, professori e personale amministrativo. Inaugura domani l'orto condiviso della Luiss, nella sede di Viale Romania a Roma. Padrino dell’iniziativa: lo chef Peppe Zullo, scelto da Expo 2015 per rappresentare la cucina pugliese nel Padiglione Italia.

Nato dalla riqualificazione di uno spazio verde, l'orto sarà uno spazio da seminare e coltivare, ma anche un incubatore in cui gli studenti possano sperimentare un’idea di governance condivisa e collaborativa. “La sostenibilità sistemica è una sfida sociale complessa e affascinante - dichiara il direttore generale, Giovanni Lo Storto - Richiede lenta e ponderata riflessione ma anche dinamismo e creatività. Visione e condivisione, multidisciplinarietà, e coinvolgimento allargato. Tutto questo vogliamo trasmetterlo ai nostri studenti anche con un laboratorio formativo come è l’orto, capace di catalizzare idee ed energie per far si che diventino generatori di un cambiamento virtuoso”.

Per inaugurare lo spazio, ci sarà la messa a dimora di un albero da frutto ma anche spazio al premio "Non Sprecare", che promuove e premia progetti e buone pratiche per combattere lo spreco .

25 novembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us