Ecologia

Un orso polare contro le trivelle, protesta di Greenpeace davanti alla Shell di Londra /Foto

Testimonial Emma Thompson

Roma, 2 set. - (AdnKronos) - Sessantaquattro attivisti di Greenpeace, capitanati dall'attrice Emma Thompson, hanno posizionato oggi un orso polare gigante di fronte alla sede della Shell a Londra per protestare contro le trivellazioni nell'Artico. Due settimane fa la multinazionale petrolifera anglo-olandese ha ottenuto il permesso dall'amministrazione Obama di cercare nuove riserve di petrolio fino al 28 settembre, quando le operazioni diventeranno impossibili a causa del gelo invernale. Fino a quel giorno Aurora - così è stato battezzato l'orso gigante - rimarrà davanti al palazzo di Shell. A impedire la rimozione del fantoccio, sei attivisti che si sono incatenati al suo interno.

Durante la permanenza, l'orso emetterà ruggiti a intermittenza attraverso la porta posteriore. "Il mio cuore soffre nel pensare che in questo momento Shell sia nell'Artico - ha affermato Emma Thompson - a trivellare per cercare quel petrolio che minaccia l'habitat. È per questo che sono qui, per dire no. Insieme ad altri milioni di persone chiedo che Shell vada via dall’Artico, e questo gigantesco orso polare è qui per ruggire con tutte le nostre voci".

Questo pomeriggio l’attrice britannica tenterà di attaccare sul palazzo della Shell la stampa gigante di una zampa su cui sono riportati migliaia di nomi di persone che si sono unite alla campagna SaveTheArctic - a cui hanno aderito oltre sette milioni di persone in tutto il mondo.

L'attrice sarà la prima tra le decine di persone che disobbediranno all'ingiunzione legale che vieta al personale di Greenpeace Uk e agli attivisti di oltrepassare una linea tracciata intorno alla sede Shell londinese.

2 settembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us