Ecologia

Un caffè avvelenato per la natura

Abbattere le foreste di un parco nazionale e coltivare caffè per gli occidentali. Ecco l'ultimo pericolo per le tigri.

Un caffè avvelenato per la natura
Abbattere le foreste di un parco nazionale e coltivare caffè per gli occidentali. Ecco l'ultimo pericolo per le tigri.

Le tigre indonesiane vedono ridurre il loro spazio vitale per far posto a piantagioni di caffè per l'Occidente.
Le tigre indonesiane vedono ridurre il loro spazio vitale per far posto a piantagioni di caffè per l'Occidente.

La crescente richiesta di caffè nei paesi occidentali sta mettendo a repentaglio molte zone selvagge, dichiara allarmata la Wildlife conservation Society, un'associazione statunitense. L'analisi proviene da uno studio effettuato in Indonesia, per esempio nei pressi del parco nazionale Bukit Barisan Selatan; qui, nel cuore della zona di coltivazione del caffè indonesiano, molti chilometri quadrati di foresta sono stati abbattuti per fare posto alle coltivazioni di caffè della qualità robusta, quella meno pregiata. L parco nazionale ospita le ultime popolazioni indonesiane di elefanti, tigri e rinoceronti asiatici. Le ragioni della deforestazione, dicono alla ­­ Wildlife conservation Society, sono direttamente collegate al prezzo del caffè pagato ai coltivatori. Il prezzo, anche a causa dell'abbandono da parte degli Stati Uniti dell'ICO (Internazional Coffee Organization), è precipitato a livelli quasi insostenibili per i coltivatori, che devono quindi abbattere sempre più foresta per riuscire a sbarcare il lunario.
Se a questa causa si unisce il fatto che la richiesta da parte dei paesi occidentali è continuamente aumentata, spingendo l'Indonesia ad abbattere sempre più foreste nel parco nazionale, si capisce l'allarma lanciato dall'organizzazione.

(Notizia aggiornata al 2 maggio 2003)

28 aprile 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us