Ecologia

Un caffè avvelenato per la natura

Abbattere le foreste di un parco nazionale e coltivare caffè per gli occidentali. Ecco l'ultimo pericolo per le tigri.

Un caffè avvelenato per la natura
Abbattere le foreste di un parco nazionale e coltivare caffè per gli occidentali. Ecco l'ultimo pericolo per le tigri.

Le tigre indonesiane vedono ridurre il loro spazio vitale per far posto a piantagioni di caffè per l'Occidente.
Le tigre indonesiane vedono ridurre il loro spazio vitale per far posto a piantagioni di caffè per l'Occidente.

La crescente richiesta di caffè nei paesi occidentali sta mettendo a repentaglio molte zone selvagge, dichiara allarmata la Wildlife conservation Society, un'associazione statunitense. L'analisi proviene da uno studio effettuato in Indonesia, per esempio nei pressi del parco nazionale Bukit Barisan Selatan; qui, nel cuore della zona di coltivazione del caffè indonesiano, molti chilometri quadrati di foresta sono stati abbattuti per fare posto alle coltivazioni di caffè della qualità robusta, quella meno pregiata. L parco nazionale ospita le ultime popolazioni indonesiane di elefanti, tigri e rinoceronti asiatici. Le ragioni della deforestazione, dicono alla ­­ Wildlife conservation Society, sono direttamente collegate al prezzo del caffè pagato ai coltivatori. Il prezzo, anche a causa dell'abbandono da parte degli Stati Uniti dell'ICO (Internazional Coffee Organization), è precipitato a livelli quasi insostenibili per i coltivatori, che devono quindi abbattere sempre più foresta per riuscire a sbarcare il lunario.
Se a questa causa si unisce il fatto che la richiesta da parte dei paesi occidentali è continuamente aumentata, spingendo l'Indonesia ad abbattere sempre più foreste nel parco nazionale, si capisce l'allarma lanciato dall'organizzazione.

(Notizia aggiornata al 2 maggio 2003)

28 aprile 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us