Ecologia

Troppi pochi alberi, ranger abbattono koala in Australia

La colonia di Cape Otway sovraffollata

Roma, 22 set. - (AdnKronos/Dpa) - Ucciderne alcuni per permettere ai più forti di sopravvivere. Una forma di 'darwinismo indotto' a fin di bene colpisce i koala delle foreste a sud-ovest di Melbourne: la zona è sovraffollata e i ranger del Parco sono costretti a fare una 'selezione' tra gli esemplari per evitare eccessive perdite.

Il numero eccessivo di koala che si è raggruppato nella regione di Cape Otway ha ormai spogliato la maggior parte degli alberi (eucalipti) di cui si nutrono, cosicché molti esemplari stanno morendo di fame. Da qui, la necessità di intervenire: i ranger intendono catturare ed esaminare almeno 400 dei mille animali nelle prossime due settimane. Per quelli deboli o malati è prevista l'eutanasia, alle femmine saranno impiantati dei dispositivi di controllo della fertilità, una quarantina verranno 'traslocati' in un'altra regione per fare partire una nuova colonia.

"È tragico e farlo ci fa sentire malissimo - ha commentato il coordinatore Jim O'Brien, ranger di lunga data - ma dobbiamo farlo per aiutare gli altri koala a sopravvivere."

Già due anni fa il governo aveva fatto abbattere 700 animali per tenere sotto controllo l'aumento della popolazione. "Si raggruppavano fino a 40 koala su un singolo albero, e spogliavano gli alberi di tutte le foglie. Stavano morendo di fame. Dappertutto giacevano animali morti. Il 70% di quelli catturati erano stati abbattuti perché troppo deboli anche soltanto per salire sugli alberi", ha aggiunto il ranger.

Quest'anno la situazione è leggermente migliorata. Il primo giorno dell'operazione sono stati uccisi soltanto sei dei 48 koala catturati. "Ci sono circa 1000 koala nella regione al momento, ma è un numero troppo alto per gli alberi disponibili - avverte O'Brien - se non interveniamo, moriranno sia gli animali che gli alberi".

La colonia di koala di Cape Otway è stata creata negli anni '70 con 75 animali provenienti dal French Island National Park a sud di Melbourne. Si sono velocemente moltiplicati: nel 2012 erano circa 4mila, 20 koala per ettaro invece di uno, come sarebbe ideale.

22 settembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 31,90€
Follow us