Ecologia

Troppe case a questo mondo

Il mondo è in pericolo perché la popolazione ha raggiunto i 6 miliardi? No: la colpa è delle abitazioni: sono aumentate del 3,1%, mentre il numero degli abitanti è cresciuto solo dell'1,8%.

Troppe case a questo mondo
Il mondo è in pericolo perché la popolazione ha raggiunto i 6 miliardi? No: la colpa è delle abitazioni: sono aumentate del 3,1%, mentre il numero degli abitanti è cresciuto solo dell'1,8%.

Le città si espandono sempre di più, indipendentemente dalla crescita della popolazione. E ne fanno le spese  gli ambienti naturali.
Le città si espandono sempre di più, indipendentemente dalla crescita della popolazione. E ne fanno le spese gli ambienti naturali.

Alcuni dei più importanti biologi, ecologi, chimico fisici del mondo, hanno studiato in 141 diversi Paesi la crescita edilizia, e in particolare quella delle case per abitazione. Poi hanno paragonato il dato alla crescita della popolazione e hanno scoperto che, mentre le abitazioni sono aumentate del 3.1%, il numero degli abitanti è cresciuto solo dell'1,8%. Questo fenomeno sta portando gravi danni all'ambiente, sostengono gli scienziati che hanno svolto la ricerca per le università del Michigan e di Stanford (Usa). Finora il fatto che gli uomini avessero ormai superato la soglia di sei miliardi è sempre stata considerata la causa principale del degrado della natura.
La responsabilità del mattone. Secondo gli ultimi risultati, per la prima volta derivanti da una ricerca scientifica condotta a livello internazionale, i maggiori responsabili sarebbero invece gli edifici, e in particolare le risorse necessarie per la loro costruzione. La cementificazione è dovuta a una riduzione delle dimensioni degli stabili, legata a sua volta a dei fattori sociali: l'aumento dei divorzi, la diminuzione della fertilità, l'allontanamento dei figli dalle famiglie d'origine e l'abbandono delle tradizioni che prevedevano che un gruppo allargato condividesse lo stesso spazio. Sembra dunque che una maggiore libertà individuale abbia un alto costo ambientale. Di fatto se un numero inferiore di persone condividono lo stesso appartamento, più acqua, energia, materiali e superficie vengono consumati; questo perche le dimensioni degli elettrodomestici e gli impianti fissi non possono andare al di sotto di una soglia minima e perché, come risulta dalla ricerca, una volta separati, i nuclei anche se ridotti hanno lo stesso la tendenza ad abitare in spazi sempre più grandi.

(Notizia aggiornata al 22 gennaio 2003)

17 gennaio 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us