Ecologia

Trend in crescita per latte e derivati bio, nel 2014 spesa da 100 mln

Al via domani Fiere Zootecniche di Cremona

Roma, 27 ott. (AdnKronos) - Trend in crescita per i prodotti lattiero-caseari 'organic'. Alle Fiere Zootecniche di Cremona (28-31 ottobre), per la prima volta si farà il punto della situazione attraverso un convegno strategico e una serie di workshop all'interno del Milk Village. Il patrimonio nazionale dei bovini da latte bio raggiunge oggi circa le 45mila unità (dati Sinab), pari al 20% di tutto il bestiame bovino presente negli allevamenti biologici. Secondo la stima elaborata da Ismea per il 2014, la produzione di latte è superiore ai 300 milioni di litri per un valore alla produzione di 158 milioni di euro, con un premium price riconosciuto alla stalla del 28% superiore a quello destinato al latte convenzionale.

Le famiglie italiane nel 2014 hanno speso per latte e derivati 'organic' 100 milioni di euro. Una cifra destinata a crescere visto il trend positivo degli acquisti anche nei primi sei mesi del 2015. Più nel dettaglio, avanza a ritmo particolarmente sostenuto lo yogurt (+10,4%) accanto a variazioni positive ma meno importanti per formaggi e latticini (+2,1%) e latte fresco (+0,7% ). L'unico dato negativo riguarda il latte Uht, che risulta il flessione del 4,4%.

Dall’indagine Ismea è emerso anche che il consumatore italiano riconosce in media un premium price a yogurt e latte fresco bio, rispetto al convenzionale, rispettivamente del +30% e del +20% (dato 2015) e che il comparto lattiero-caseario rappresenta la terza categoria bio dietro all’ortofrutta e ai derivati dei cereali, coprendo una quota pari al 10-11% del totale delle referenze biologiche.

I margini di ampliamento per il comparto sono significativi, tant'è vero che la penetrazione delle vendite di prodotti lattiero-caseari bio sul totale, nella Gdo, attualmente non supera l’1,5% (fonte Ismea-Nielsen), In Germania raggiunge invece il 5,6%, in Danimarca il 24%, in Francia il 3% e in Gran Bretagna il 7,5%.

27 ottobre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us