Ecologia

Tre italiani su quattro promuovono la doggy bag ma tanti si vergognano a chiedere

Da novembre in 27 ristoranti romani il 'porta avanzi' d'autore

Roma, 29 ott. - (AdnKronos) - Tre italiani su quattro sono consapevoli che il cibo o il vino avanzati al ristorante rappresentano uno spreco che potrebbe essere evitato portando a casa quello che resta, ma il 41% si vergogna a chiedere la cosiddetta "doggy bag" e solo il 9% dichiara di portarsi sempre a casa cibo o vino avanzati. Colpa anche dei ristoratori: tanti propongono la doggy bag al cliente, ma una buona parte non lo fa.

È il quadro che emerge dalla ricerca dedicata al rapporto tra italiani e doggy bag realizzata da Waste Watcher, l'osservatorio nazionale sugli sprechi di Last Minute Market. A proporre la soluzione, Comieco (il consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica) e Slow Food che, dopo Milano, portano il "porta avanzi" d'autore a Roma. Obiettivo: ridurre lo spreco alimentare e stimolare un cambio di mentalità tanto nei consumatori quanto nei ristoratori.

Già oggi, secondo quanto rilevato dalla ricerca, il 63% degli intervistati sa cos'è una doggy bag, il 75% ha discusso dell'argomento con amici o parenti, quasi il 70% si dichiara molto o abbastanza convinto che il ricorso al doggy bag prenderà piede anche in Italia e oltre il 60% ritiene d'aiuto l'adozione di un contenitore di design e riutilizzabile.

Ecco quindi l'impegno dell'architetto Michele De Lucchi e dello scrittore Andrea Kerbaker nella realizzazione delle doggy bag d'autore che, consegnate gratuitamente a 17 ristoranti romani, saranno a disposizione dei clienti a partire da novembre (l'elenco dei ristoranti su www.comieco.org/doggy-bag-se-avanzo-mangiatemi).

Tornando alla ricerca, il 30% degli intervistati porta a casa gli avanzi del ristorante (lo fa sempre il 7%, spesso il 23%), il 18% vorrebbe 'ma i ristoranti non sono attrezzati', il 28% vorrebbe ma si vergogna a chiedere, un 24% non lo fa. Il 41% dichiara di non essersi mai imbattuto in un ristoratore che offrisse la doggy bag (34% qualche volta, 22% raramente, 3% sempre/spesso). Ristoratori quindi poco o per niente disponibili (per il 62% degli intervistati). Ma per quale motivo?

Secondo il 32% degli intervistati a causa del costo dei contenitori. D'altra parte il 50% ritiene che per il cliente il servizio deve essere gratuito. Comunque il servizio potrebbe anche premiare il ristoratore virtuoso: "È allo studio l'inserimento, nella guida 2017, di un simbolo per gli esercizi che offrono la doggy bag", annuncia Lorenzo Berlendis di Slow Food Italia.

29 ottobre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us