Ecologia

Tofu, mopur, seitan e verdure. La grigliata di Ferragosto è veg

Roma, 14 ago. -(AdnKronos) - Doppio barbecue, tanti amici e il piacere del cibo. Così la chef vegan Carla Casali si prepara a festeggiare il Ferragosto. "Faremo una doppia grigliata per mettere insieme gli onnivori e i vegani - rivela la chef all'Adnkronos - e sfatare il luogo comune secondo il quale chi sceglie di non mangiare cibo di derivazione animale debba vivere di rinunce. Non è così, non deve essere così: sedersi a tavola deve essere sempre una soddisfazione".

Per chi dunque si appresta a organizzare una grigliata di Ferragosto anche con amici che non mangiano carne, ecco pronti i suggerimenti della chef per un giorno di convivialità piacevole per tutti: "Possiamo partire dal tofu, un alimento 100% vegetale e incredibilmente versatile con il quale possiamo fare degli spiedini tagliandolo a cubetti e alternandolo alle verdure. Per farlo diventare gustoso però - raccomanda la chef - il tofu va trattato. Innanzi tutto, essendo un legume, meglio sbollentarlo per fargli riprendere la sua consistenza che gli permetterà di assorbire meglio i sapori. Una volta sbollentato e tagliato a cubetti, consiglio quindi di immergere per qualche ora gli spiedini in una marinatura fatta con una salsa Tamari, un po' più saporita della semplice salsa di soia, e aggiungere spezie o erbe aromatiche a piacere, dal semplice rosmarino allo zenzero.

Buono da grigliare, sempre dopo qualche ora di marinatura "magari a base di agrumi o con l'aceto balsamico - suggerisce la chef Casali - anche il seitan. Tenendo però sempre presente che si tratta di glutine puro, quindi attenzione a non eccedere. Una ottima via di mezzo è il mopur (composto al 50% di soia e al 50% di glutine) che tra l'altro propone una gamma infinita di salsicciotti e pezzi adatti da fare arrosto ricreando, anche a livello visivo, la vera e propria grigliata di carne".

14 agosto 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us