Ecologia

Time Republik è la banca del tempo mondiale

Banche del tempo mondiale: dare e ricevere.

di Francesco Pensabene

L’uomo non vive di soli euro e le Banche del tempo ne sono la migliore dimostrazione. Si tratta di gruppi formati da singole persone che mettono a disposizione degli altri le proprie abilità e, invece di denaro, ricevono come compenso delle “ore”, che poi potranno a loro volta impiegare per ottenere quei servizi di cui hanno bisogno.

"È l’idea di un gruppo di ragazzi italiani, ticinesi e americani"

Qualche esempio?

Versione beta - Time Republik, per avere successo, deve avere molti partecipanti disponibili a mettere in comune i propri talenti. Nella prima fase definita di "private beta”, agli utenti che desiderano ottenere l'accesso immediato alla piattaforma è richiesto di invitare almeno altri 5 amici (via Facebook, Twitter o semplicemente via emai), disposte a loro volta ad associarsi. A tutti gli altri, sarà richiesta un po' di pazienza, in quanto gli accessi sono assegnati in base al livello di densità abitativa raggiunta in seno al proprio raggio. Non dovrai però pagare niente e anzi una volta trovati i nuovi soci avrai a disposizione 3 ore di servizi completamente gratuite.

E tu, che fai oggi? - Al momento il sito è completamente in inglese, ma a breve dovrebbe arrivare anche la versione italiana. potrai comunque facilmente scegliere il servizio che ti interessa tra 12 categorie che a loro volta si dividono in sotto categorie e infine in talenti che spaziano dal design, alle lingue alla programmazione del Pc. Dopo avere indicato il raggio di azione che ti interessa verranno visualizzati i nomi delle persone disponibili suddivisi secondo la distanza in cui si trovavano rispetto a te. Naturalmente prima di contattare direttamente la persona è consigliabile dare un’occhiata al suo profilo e leggere eventuali osservazioni e commenti di chi ha già usato i suoi servizi. Al momento dell’iscrizione avrai in banca solo 3 ore a tua disposizione, per cui sarà bene metterti in gioco direttamente attraverso la tua pagina del profilo inserendo il maggior numero possibile di talenti. (sp)

21 gennaio 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us