Ecologia

Stampa in casa i tuoi mini pannelli solari

Una nuova macchina fa tutto da sola

di
Due ragazzi sono riusciti a raccogliere quasi 80 mila dollari su Kickstarter per produrre la prima macchina per creare pannelli fotovoltaici fai-da-te. Ottimi per ricaricare i gadget elettronici.

"I pannelli piccoli richiedono molta manodopera, per questo sono cari"

Mini fotovoltaico -

ombrellone fotovoltaico

bonsai solare

Costi alti - Se già i pannelli grandi costano parecchio - anche se i prezzi sono scesi moltissimo negli ultimi due anni - i mini pannelli sono ancora più costosi. A fare la differenza, in questo caso, non è tanto la materia prima - che è poca, viste le dimensioni - ma la manodopera che serve per assemblare questi piccoli o piccolissimi impianti di produzione di energia rinnovabile. Ma due ragazzi americani hanno trovato una soluzione ingegnosa per risolvere il problema.

Shawn e Alex - Si chiamano Shawn Frayne e Alex Hornstein e hanno inventato la prima macchina portatile per produrre mini pannelli fotovoltaici. La loro Solar Pocket Factory, partendo da una normale cella fotovoltaica, la divide in parti più piccole per poi assemblarle una accanto all'altra con i dovuti collegamenti elettrici. Questa sorta di stampante fotovoltaica può creare pannellini di varia lunghezza - e quindi potenza - facendo tutto da sola e senza intervento umano. Il problema dei costi di manodopera, così, è risolto sul nascere radice. I due ragazzi hanno deciso di usare Kickstarter per raccogliere fondi online, e ci sono riusciti: gli servivano 50 mila dollari per partire e ne hanno raccolti quasi 80 mila. (sp)

Ecco la stampante per mini pannelli solari in azione

5 ottobre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us