Ecologia

Settimana per la Riduzione dei Rifiuti, oltre 5.600 iniziative contro lo spreco alimentare

Si terrà dal 22 al 30 novembre la sesta edizione della SERR (European Week for Waste Reduction), quest'anno dedicata al tema della lotta allo spreco alimentare

Roma, 11 nov. (AdnKronos) - La lotta allo spreco alimentare al centro della sesta edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (European Week for Waste Reduction). Ancora una volta, con numeri da record: ben 5643 azioni 'validate'.

Da concorsi di cucina con gli avanzi a laboratori di compostaggio con gli scarti organici, dal recupero delle eccedenze alimentari di negozi e cooperative agricole alla formazione di catene di ecoristoranti: l'obiettivo primario della Settimana è il coinvolgimento attivo di cittadini, istituzioni e imprese. Tra i partecipanti, si legge in una nota, Intesa San Paolo che realizzerà azioni in tutte le sue filiali, il gruppo Simply Market e Auchan che in tutti i loro punti vendita sensibilizzeranno i clienti a un consumo consapevole e a una riduzione degli sprechi, Autogrill, con il suo punto vendita a Villoresi est (sull'autostrada A8), Humana People to People con la raccolta straordinaria di abiti usati e il Mercatino con l'organizzazione di mercatini in tutti i punti vendita d'Italia.

In Italia la Serr è promossa dal Comitato promotore nazionale composto da Ministero dell'Ambiente, Anci, Provincia di Torino, Provincia di Roma, Federambiente, Legambiente, Aica, Erica Soc. Coop. ed Eco dalle Città. Sponsor dell'iniziativa sono Conai, Consorzio Nazionale per il recupero degli Imballaggi e i consorzi di filiera (Comieco, Corepla, Coreve, CiAl, Ricrea e Rilegno). La Serr, che si avvale del sostegno della Commissione Europea, in Italia è patrocinata da Unesco, Presidenza della Repubblica, Camera dei Deputati, Senato della Repubblica e Ministero dell’Ambiente.

11 novembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us