Ecologia

Sapori antichi e di nicchia, un prodotto tipico su 4 è a rischio estinzione

Eppure secondo la Cia si tratta di un patrimonio che se valorizzato e riadattato a nuovi modelli di business (dalla vendita diretta alla creazione dei cosiddetti Sistemi alimentari locali), potrebbe valere 11 miliardi di euro l’anno con l’indotto

Roma, 13 apr. - (AdnKronos) - Dalla castagna 'ufarella' del casertano al formaggio 'rosa camuna' della Valcamonica, dalla fava di Leonforte dell’ennese al sedano nero di Trevi: sapori antichi, di nicchia che rischiano l'estinzione. E così un prodotto tipico su 4 rischia di sparire dalle nostre tavole. A lanciare l'allarme è la Cia a poche settimane dal via di Expo 2015. Eppure si tratta di un patrimonio che se valorizzato e riadattato a nuovi modelli di business (dalla vendita diretta alla creazione dei cosiddetti Sistemi alimentari locali), potrebbe valere 11 miliardi di euro l’anno con l’indotto, più del doppio del giro d’affari del turismo enogastronomico italiano (5 miliardi).

Oltre alle Dop e Igp, dove comunque l’Italia detiene il primato con 268 certificazioni iscritte nel registro Ue per un fatturato che supera i 13 miliardi al consumo: il nostro Paese, ricorda la Cia, vanta anche ben 4.813 prodotti tradizionali difesi, nonostante le difficoltà, dagli agricoltori-custodi. In provincia di Isernia, ad esempio, nel comune di Castel del Giudice, l'azienda Melise associata Cia si è specializzata nella coltivazione di mele autoctene, come 'limoncella', 'gelata' e 'zitella' impiegate nella produzione di succhi di frutta, marmellate e soprattutto pappe per la prima infanzia.

In questo modo, gli “antenati” degli omogeneizzati, ma più salubri e al 100 per cento “bio” arrivano sulle tavole delle mamme più green. Ad Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari, l'azienda Anna Iannone è uno degli otto presìdi che conservano e diffondono il seme autoctono del Cece nero della Murgia carsica. A Cutrofiano, invece, in provincia di Lecce, il signor Giuseppe dell'azienda Piccapane, ha lasciato il lavoro di consulente aziendale a Milano, ed è ritornato nella sua terra d’origine per ridare“dignità” agli uliveti di famiglia ormai abbandonati e per recuperare varietà antiche di cereali originali (grano senatore Cappelli e Khorasan) e ortaggi adatti alla aridocoltura.

13 aprile 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us