Ecologia

Riparare l'auto, in Veneto l'officina più conveniente

Maglia nera per la Lombardia. Lo rileva RiparAutOnline.com secondo cui confrontare online preventivi per la riparazione del proprio veicolo fa bene al portafogli e anche all'ambiente

Roma, 11 mag. - (AdnKronos) - Riparare la proprio auto in Veneto conviene. Non si può dire lo stesso della Lombardia che si piazza al primo posto della classifica dei preventivi più cari per le riparazioni auto. A tracciare il quadro è RiparAutOnline.com, secondo cui confrontare online preventivi per la riparazione del proprio veicolo fa bene al portafogli e anche all'ambiente. Il sito, infatti, che permette di confrontare online preventivi per la riparazione del proprio veicolo, nel 2014 ha permesso agli utenti un risparmio complessivo di oltre un milione di euro, evitando l'emissione di 40,6 tonnellate di Co2.

In particolare secondo il Rapporto Riparazioni 2015, elaborato sulla base delle più di 25.000 richieste effettuate sul portale nell'anno 2014, oltre a fotografare lo 'stato di salute' dei veicoli circolanti in Italia traccia un quadro sui prezzi e sui risparmi ottenuti attraverso il servizio. Nella classifica delle categorie di intervento richieste, al primo posto si confermano quelli di tipo meccanico con il 52% di query (in crescita rispetto al 41% del 2013), mentre al secondo posto quelli di carrozzeria con il 21% (in calo rispetto al 29% del 2013).

Significativo il dato sulle installazioni di impianti Gpl: se nel 2013 erano l'8% delle domande di intervento, nel 2014 solo calate drasticamente al 2%. I mesi a ridosso dell'estate sono quelli in cui gli automobilisti effettuano più interventi, favoriti evidentemente dai viaggi legati a ponti e vacanze imminenti: maggio è il mese più gettonato, seguito da Aprile e Giugno.La sostituzione del kit di distribuzione (cinghia di distribuzione, cuscinetti, tenditore e pompa dell'acqua) è stata la tipologia di riparazione più cliccata nel 2014, con il 21,95%.

Questo dato conferma l'attenzione verso il risparmio da parte degli utenti, che si rivolgono al web per interventi molto costosi su cui è possibile avere un margine maggiore di risparmio. Sul podio, poi, anche la sostituzione dei paraurti (18,04%) e il tagliando (17,9%), seguiti dalle richieste di manutenzione della frizione (15,66%) e la sostituzione di un vetro in seguito a effrazione (9,92%). In relazione a quest'ultimo dato, è allarmante anche l'aumento di richieste per la sostituzione della serratura in seguito di un tentativo di forzatura: +20%.

La sostituzione del kit di distribuzione è stato anche l'intervento 'tipo' scelto dal portale per l'analisi dei prezzi. Da questa analisi emerge la geografia dei costi delle riparazioni in Italia: su sei modelli di auto scelti per la comparazione, ad esclusione di uno, tutti i preventivi più costosi arrivano dalla Lombardia. Regine del risparmio invece due officine di Milano (quindi città “croce e delizia” per i consumatori) e Padova, che fa registrare prezzi più economici in due casi su sei, con il caso di Albignasego (Pd).

Qui si evidenzia la differenza maggiore di prezzo tra il preventivo più basso e il prezzo medio, con uno scarto di 242 euro, risultando così la più economica d'Italia. L'analisi dei dati 2014 ha riguardato anche il profilo degli utenti: il 77,2% degli utilizzatori è stato di sesso maschile. Gli utenti di sesso femminile sono stati, di conseguenza, il 22,8%. Per quanto riguarda le fasce d'età quasi il 30% degli utenti ha un'età compresa tra i 25 e i 34 anni. La tipologia meno numerosa è quella degli over 65 (sotto l'8%).

Tra gli uomini prevalgono richieste per interventi sul motore e sull'impianto frenante, mentre le donne preferiscono occuparsi di carrozzeria, ma anche tagliando, cambio gomme e ricarica del climatizzatore. Un terzo degli utilizzatori accede al portale tramite smartphone o tablet.Un altro dato riguarda il ringiovanimento del parco auto. L'età media dei veicoli su cui è stato chiesto un preventivo nel 2014 è stata di 8,4 anni (in diminuzione rispetto ai 9,1 del 2013). Di conseguenza è aumentata la fascia d'età delle auto che richiedono maggiori interventi.

Il numero più alto di richieste proviene dai veicoli che sono stati immatricolati nel 2006 corrispondente a 8 anni di età al 2014 (nel 2013 era di sei anni). Quanto ai vantaggi economici il portale stima che i visitatori di RiparAutOnline.com hanno risparmiato complessivamente 1.002.118 euro in un anno, in aumento rispetto ai 550.000 euro del 2013, con una media 40 euro a intervento.

I risparmi ottenuti attraverso RiparAutOnline.com hanno riguardato anche le emissioni di Co2: i 25.000 preventivi del 2014 hanno evitato agli utenti di percorrere 312.807 km nel caso avessero dovuto contattare personalmente le officine. Questo dato, moltiplicato per lo standard di emissioni di anidride carbonica di un'autovettura (130 g/km), ci consegna un risparmio di Co2 nel 2014 pari a 40,6 tonnellate (erano 26 nel 2013).

11 maggio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us