Ecologia

Rifiuti elettronici, a Milano c'è il container itinerante

Milano, 21 lug. - (AdnKronos) - Prosegue l’iniziativa sperimentale per la raccolta dei rifiuti elettronici promossa da Comune di Milano, Amsa ed Ecolight (consorzio nazionale per la gestione dei Raee) attraverso un cassonetto itinerante interamente automatizzato dove poter buttare vecchi cellulari, asciugacapelli rotti, lampadine a basso consumo esauste, tostapane arrugginiti, pc e tablet non più funzionanti. La terza tappa per il Raee Parking a Milano fa tappa fino al 19 settembre in via Quarenghi.

I risultati dei primi quattro mesi sono molto positivi: il Raee Parking, che ha sostato per 60 giorni al parco Indro Montanelli e per otto settimane in via Bisi Albini, ha permesso di raccogliere 4.350 kg di Raee, con oltre 2.200 conferimenti. L’iniziativa proseguirà fino al 20 gennaio toccando, dopo via Quarenghi, altre due zone di Milano (viale Legioni Romane e via Oglio) per un periodo di circa due mesi ciascuna.

Per utilizzare il container, l’utente deve inserire nell’apposita fessura la Carta Regionale dei Servizi (Crs) e selezionare il tipo di rifiuto che intende conferire, mettendolo successivamente all’interno dello sportello dedicato che si aprirà in automatico. Il cassone è infatti completamente automatizzato ed è in funzione dalle 7 alle 21 tutti i giorni. I cittadini che smaltiscono così i loro rifiuti elettronici possono partecipare, previa registrazione, ad un concorso a premi e vincere le biciclette elettriche in palio.

Abbinato al progetto “Raee Parking” fino al 19 gennaio 2017 c’è il concorso “PreMIami” aperto a tutti i cittadini residenti e domiciliati a Milano. Ecolight mette in palio 12 biciclette elettriche: 9 saranno assegnate al cittadino di ogni zona che alla fine del concorso avrà totalizzato il maggior punteggio grazie ai conferimenti effettuati presso il Raee Parking o il Cam; 3 biciclette elettriche saranno estratte tra tutti i cittadini che avranno preso parte al concorso e conferito almeno un rifiuto. Per partecipare al concorso è necessario registrarsi.

21 luglio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us