Un nuovo progetto del fotografo Luca Locatelli racconta come l’innovazione può portare a un futuro più sostenibile.

Come saranno le città del futuro? Se non cambiamo rotta, puntando verso uno sviluppo sostenibile, saranno luoghi inospitali, inquinati (e inquinanti) e senza alcun rapporto con la natura e l'ambiente, come spesso vengono rappresentati dalla fantascienza più distopica. A meno di non affrontare una transizione verso un modello in cui economia e ambiente convivono in armonioso equilibrio, proprio negli spazi in cui vive la maggioranza delle persone: le nostre città.

 

È questo il fulcro di un nuovo progetto di Luca Locatelli, fotografo e filmmaker che si occupa delle relazioni tra uomo, scienza e tecnologia e ambiente e che da oltre 10 anni esplora e documenta le soluzioni più promettenti per affrontare la crisi climatica del XXI secolo. 

 

Il progetto si chiama "Dal futuro: visioni e immagini del nostro domani" e intende dare una proiezione diversa del nostro futuro, partendo proprio dalle smart city. Ad accompagnare Locatelli in questo percorso è BASF Italia che ogni mese pubblicherà nei suoi profili social (Facebook e Instagram) uno scatto inedito del fotografo.

 

I temi affrontati vanno dalle smart city alla gestione delle acque (la maggioranza delle città è posizionata su coste o in prossimità di corsi d'acqua), dagli edifici sostenibili (le abitazioni contribuiscono con una quota importante alle emissioni di CO2 globali) alla qualità della vita.

Accanto alle immagini di Locatelli, BASF illustrerà come la chimica sostenibile può supportare questa transizione con esempi concreti. Per esempio le pavimentazioni in grado di drenare l'acqua, le soluzioni per la protezione delle coste o i capotti per l'efficientamento energetico delle case.

La campagna "Dal futuro: visioni e immagini del nostro domani" coprirà tutto il 2023 in un viaggio che toccherà temi rilevanti come la transizione energetica, i nuovi stili di vita e l'innovazione nei materiali. 

14 febbraio 2023
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us