Ecologia

Rarissimo incontro tra un lupo e un gruppo di linci sui Carpazi /Video

E in Italia il lupo incontra l'orso

Roma, 12 apr. -(AdnKronos) - Un incontro eccezionale tra il lupo e una famiglia di linci nelle foreste europee. Le immagini rarissime sono state catturate in un video pubblicato oggi dal Wwf. Entrambi questi predatori sono stati fino a pochi anni fa sull’orlo dell'estinzione, ma oggi grazie alle importanti misure di protezione, corrono meno rischi. Per il Wwf il ritorno della fauna selvatica in Europa testimoniato da queste immagini è un segnale inconfutabile del recupero della funzionalità di ecosistemi sani e in equilibrio che dovrebbero tuttavia essere protetti con rinnovato impegno.

Il video mostra questi due grandi carnivori che si incontrano nelle foreste innevate dei Carpazi in Polonia. "Osservare linci e lupi selvatici nel loro habitat naturale - ha detto Zenon Wojtes, video-fotografo che ha prodotto il filmato - è molto difficile e assai raro. Trascorro spesso mesi a temperature sotto zero per riprendere gli animali in natura ed è la prima volta che mi imbatto in una cosa del genere".

"Questa scena - ha spiegato Wojtes - mostra l'armonia che esiste in natura dove predatori diversi possono condividere lo stesso habitat. Nel momento in cui il lupo lentamente avanza verso la femmina di lince lei inarca la schiena per proteggere i piccoli, come farebbe una qualunque madre. Ma non avviene nessuno scontro: il lupo non sembra avere alcun atteggiamento di predazione".

Le popolazioni di lince europea e di lupo si erano quasi estinte in alcune zone d'Europa tanto da rendere necessaria la loro protezione con le Direttive europee per la conservazione della natura e con progetti mirati di conservazione. In base alle stime del Wwf in Polonia ci sono oggi circa 1000 lupi e 200 linci. Secondo Andreas Baumuller responsabile dell'unità biodiversità dell'ufficio Wwf europeo il ritorno di questi splendidi animali è un successo enorme dopo anni di sforzi di conservazione.

E anche in Italia in questi giorni un attivista storico del Wwf, Massimo Pellegrini, ha immortalato una situazione simile sulle montagne dell’Abruzzo: un incontro tra un lupo e un orso, anche in questo caso con atteggiamenti più giocosi che aggressivi. Il lupo è una specie simbolo per il Wwf Italia, che quest’anno compie 50 anni di attività: proprio negli anni ’70 fu il WWF a promuovere la prima ricerca sul campo sulla specie che rivelò un numero tanto esiguo, poche centinaia di esemplari, da mettere a forte rischio la sua sopravvivenza.

Dopo un periodo di ripresa della specie e a 50 anni di distanza il lupo sta di nuovo rischiando grosso.

Per salvare il lupo dagli 'abbattimenti di Stato' il Wwf ha lanciato quest’anno la Petizione #soslupo wwf.it/soslupo rivolta al ministro Galletti e al presidente della Conferenza delle Regioni e Province autonome, Stefano Bonaccini, in cui si chiede di cancellare dal nuovo Piano per la conservazione e gestione del lupo l'ipotesi di uccisioni in deroga alle norme di tutela e di mettere in pratica tutte le soluzioni possibili per una convivenza con la specie.

12 aprile 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us