Ecologia

Raccolta Raee, Arienti: "Bene il 2015 ma c'è ancora molta strada da fare"

Roma, 28 dic. (AdnKronos) - Positiva nel 2015 la raccolta dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, come frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie, forni e cappe. Ma, avverte Giorgio Arienti, direttore generale di Ecodom, Consorzio Italiano per il Recupero e il Riciclaggio degli Elettrodomestici, "c'è ancora molto da fare" per raggiungere gli obiettivi europei.

"Il 2015 è stato un anno abbastanza positivo per la raccolta dei Raee, abbiamo superato le quantità raccolte nel 2014 complice il crollo del valore delle materie prime seconde", spiega Arienti all'Adnkronos. "Il fatto che il ferro sia sceso drammaticamente negli ultimi mesi ha reso i Raee molto meno interessanti per gli operatori del mercato parallelo", chiarisce.

"Come al solito c'è sempre molta strada da fare: siamo molto lontani dagli obiettivi fissati dall'Europa il primo dei quali decorrerà alla fine del 2016 e non so come lo Stato italiano potrà arrivarci - prosegue - Il tentativo di far emergere tutti i flussi paralleli attraverso il meccanismo dell'obbligo per tutti i soggetti che gestiscono i Raee di rendicontare le quantità trattate secondo me è, per adesso, un fallimento nel senso che non ha fatto emergere flussi di Raee significativi".

Questo, aggiunge, "vuol dire che ci sono ancora operatori che ai margini della legalità si impossessano di questa tipologia di rifiuti, ricavano le materie prime più interessanti e buttano via il resto".

28 dicembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us