Pubblicità sulle rocce

La pubblicità sta distruggendo delicati ecosistemi in una valle dell'Himalaya.

20029616407_5

Pubblicità sulle rocce
La pubblicità sta distruggendo delicati ecosistemi in una valle dell'Himalaya.
Una bottiglietta di Coca Cola scolpita nella roccia: qui la natura ha fatto tutto da sé.
Una bottiglietta di Coca Cola scolpita nella roccia: qui la natura ha fatto tutto da sé.
La Corte Suprema dell'India ha chiesto ragione a due giganti delle bevande gassate riguardo ad alcune pubblicità dipinte su grandi rocce nella zona del Rohtang Pass, nello stato indiano dell'Himachal Pradesh. Le pubblicità, secondo geologi e ecologi indiani, hanno distrutto delicati ecosistemi di muschi e licheni presenti nelle rocce, in una zona che dovrebbe essere strettamente protetta per legge. Oltre alle scritte che pubblicizzano Coca-Cola e Pepsi, numerose altre riguardano officine o fabbriche locali. Le due grandi compagnie si sono giustificate dicendo che la responsabilità ricade tutta su sussidiarie locali, su cui né Coca né Pepsi hanno controllo.
Rimedio peggiore del male. Poiché rimuovere le scritte con solventi avrebbe fatto un danno maggiore, il consiglio dei geologi è stato quello di lasciare le scritte com'erano. Purtroppo alcuni zelanti funzionari locali hanno avuto la pessima idea di nascondere le scritte semplicemente coprendole con vernice gialla. E questo potrebbe aggiungere un danno ulteriore ai piccoli ecosistemi presenti sulle rocce.

06 Settembre 2002