Focus

Produci le tue verdure con l'orto idroponico

Basilico e prezzemolo vanno in vetrina.

orto-idroponico_232288
|

di
Gli orti urbani sono sempre più diffusi. Ma per vari motivi non è sempre possibile realizzarli. Ora, però, c'è l'orto idroponico da mettere in cucina.

 

"Bella idea, ma ha ancora grossi limiti. E che prezzo..."

 

Tu, contadino -

 

Urban Cultivator - In questi casi c'è una nuova opzione: Urban Cultivator. Non è altro che un piccolo orto idroponico: le piantine crescono senza terra, nei vasetti, e prendono i nutrimenti necessari dai tubicini dell'acqua mentre la luce è assicurata dalle lampade timerizzate. Il tutto è contenuto in un mobiletto di piccole dimensioni, sembra un frigo bar come quello degli alberghi, con una vistosa vetrina sul frontale per vedere la crescita delle proprie piantine.

 

Bello ma... - Come al solito non è tutto oro quello che luccica. Di sicuro è una bella idea - con un grande valore educativo per i bambini, tra l'altro - ma l'Urban Cultivator ha dei grossi limiti. Il primo è il prezzo: 2.200 dollari per il mobiletto più piccolo, in cui entrano solo due vassoi di semi. Il secondo sono le dimensioni, troppo piccole per coltivare la maggior parte delle verdure: pomodori, zucchine, lattughe, melanzane e peperoni semplicemente non ci stanno dentro un Urban Cultivator. Al massimo lo si può usare per le spezie e le piccole erbe come il basilico, il prezzemolo o la salvia. (sp)

 

9 settembre 2012