Ecologia

Primavera all'aria aperta con le vacanze responsabili

Dalla casa sull'albero al trekking con gli asini, il turismo è ecologico

Roma, 13 mar. (AdnKronos) - Primavera è sinonimo di vita all'aria aperta. Si può sfruttare la bella stagione in arrivo per tornare a vivere la natura, almeno in vacanza. Numerose le soluzioni per farlo nel rispetto dell'ambiente, dei luoghi e delle comunità locali.

Sul portale Ecobnb, ad esempio, si possono prenotare soggiorni in una casa sull'albero o in un agriturismo biologico immerso tra campi di lavanda, presso un resort sostenibile a pochi passi dal mare o in un antico borgo trasformato in albergo diffuso dove la vita scorre al ritmo della natura. Ancora: progettare itinerari di viaggio lenti, come il trekking con gli asini, diventare contadino per un giorno e informarsi su come ridurre l'impronta ecologica delle proprie vacanze. Tutte soluzioni per un turismo ecologico e responsabile. Così si riscopre la bellezza del viaggiare a ritmi diversi, la soddisfazione di poter raggiungere i luoghi di vacanza con mezzi alternativi, come il treno o la bicicletta, o di poter gustare cibi locali dopo averli raccolti e cucinati nell'agriturismo biologico dove si soggiorna.

Ci sono, poi, bed and breakfast virtuosi che producono energia pulita e riducono gli sprechi. Come il Richiamo del Bosco nel Parco regionale dei Boschi di Carrega, situato a soli 15 km da Parma dove è possibile trascorrere weekend davvero eco. La casa è studiata e progettata per essere in perfetta armonia con l'ambiente grazie a sistemi di riscaldamento (dai pannelli solari alla calda a coibentazione) e illuminazione nel segno del risparmio energetico. I materiali utilizzati per l'arredo sono il legno locale e la pietra dell'Alto Adige, la cosiddetta quarzite argentata.

Appena fuori Milano, invece, c'è il Romantik Hotel Mulino Grande di Cusago, struttura del XVI secolo ristrutturata nel segno della bioarchitettura e del design ecocompatibile con centro benessere e ristorante di prodotti bio e a km '0'.

Al turismo responsabile è dedicato anche un festival, giunto alla settima edizione. Si chiama It.A.Cà Migranti e Viaggiatori e si articola in due parti, una emiliano-romagnola dal 22 maggio al 2 giugno e l'altra in Trentino dall'1 al 7 giugno. It.A.Cà ('it a cà' significa 'sei a casa?' in dialetto bolognese) nasce dall'esigenza di promuovere una nuova etica del turismo volta a sensibilizzare istituzioni, viaggiatori, industria e operatori turistici per uno sviluppo sostenibile e socialmente responsabile del territorio.

Quest'anno, poi, oltre a valorizzare luoghi importanti e meno battuti dal turismo tradizionale, il festival mette al centro del suo programma il cicloturismo, con tutto il potenziale di sviluppo che ha rivelato questo settore, insieme alla necessità di infrastrutture, formazione e promozione.

Così la kermesse, tra le tante iniziative in programma, propone per il ponte 30 maggio-2 giugno un viaggio intermodale da Trento a Bologna lungo le vie d'acqua con treno, bici e barca: un evento di collegamento tra Emilia-Romagna e Trentino, passando per Peschiera, Mantova e Ferrara. A chi invece ama camminare, si propone l'esplorazione del parco naturale Adamello-Brenta in trekking con gli asini.

13 marzo 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us