Ecologia

Premio Sviluppo Sostenibile 2016, Anemotech tra le 10 migliori tecnologie

Con The Breath, il tessuto che abbatte l’inquinamento

Rimini, 10 nov. - (AdnKronos) - La start-up italiana Anemotech Srl è stata selezionata tra le 10 migliori tecnologie candidate al Premio per lo Sviluppo Sostenibile 2016, riconoscimento assegnato alle imprese italiane che raggiungono risultati ambientali rilevanti con iniziative innovative. La giuria del premio, organizzato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile in collaborazione con Ecomondo e con l’alta adesione del Presidente della Repubblica, ha selezionato Anemotech tra le numerose aziende in lizza nella categoria “start-up dedicate alla green economy”.

A convincere la giuria sono state le caratteristiche di The Breath , l’innovativo tessuto che adsorbe, trattiene e disgrega le molecole inquinanti presenti nell’atmosfera, garantendo una costante riduzione dell’inquinamento ambientale all’interno di abitazioni, uffici, sale d’aspetto e altri locali aperti al pubblico.

Sviluppato e brevettato in Italia, The Breath è in grado di trattenere le molecole inquinanti generate dal traffico urbano e dalle emissioni degli impianti di riscaldamento, odori, batteri e muffe lavorando in modalità passiva, ossia sfruttando unicamente la naturale circolazione dell’aria, senza parti meccaniche o circuiti che richiedano l’alimentazione da fonti energetiche esterne di origine elettrica o fossile.

“Siamo molto contenti di essere stati selezionati per un riconoscimento tanto prestigioso per una tecnologia che abbiamo presentato al pubblico solo pochi mesi fa - dichiara Gianmarco Cammi, inventore di The Breath e direttore operativo di Anemotech Srl - Questa nomina è non soltanto l’autorevole conferma dell’interesse suscitato da The Breath e dell’ottima accoglienza che stiamo riscontrando ovunque, ma è anche un'ulteriore ricompensa per la nostra scelta di attendere i tempi lunghi di una rigorosa validazione scientifica prima di portare il prodotto sul mercato”.

10 novembre 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us