Ecologia

Più morti per smog che per incidenti d'auto

Il traffico e l'inquinamento sotto accusa.

di
I danni alla salute causati dallo smog derivante dal traffico delle automobili nelle grandi città sono sempre maggiori e sempre meglio documentati dagli studi. Secondo l'ultimo realizzato dal MIT (Massachusetts Institute of Technology), l'inquinamento prodotto dalle auto miete il doppio dei morti causati dagli incidenti stradali.

"Le auto uccidono due volte: con gli incidenti e con l'inquinamento"


Auto killer -

Gli incidenti stradali

Ecco i numeri - Prendendo i dati del Regno Unito, si scopre che i morti a causa dello smog sono 13mila l'anno. A questi si aggiungano altri 6mila morti causati dalle emissioni degli altri paesi europei. Le sole emissioni dei trasporti - tutti, non solo le auto - causano 7.500 morti premature. Ora mettete a confronto questi dati con i 1.850 morti per incidenti stradali nel 2010 in Inghilterra e Regno Unito e vi renderete facilmente conto di cosa stiamo parlando.

Agire subito - Con numeri del genere non si può certo stare a guardare mentre la gente muore. Le alternative già ci sono quasi tutte e bisogna iniziare a usarle. L'inquinamento provocato dalle centrali elettriche può diminuire, con le fonti rinnovabili e il risparmio energetico. Quello del traffico anche, con i servizi pubblici e i mezzi elettrici - che diventeranno sempre più verdi man mano che l'energia elettrica sarà prodotta con percentuali crescenti di fonti rinnovabili - o semplicemente con le biciclette. Altra grande fonte di inquinamento: il trasporto aereo. E qui è difficile perché far volare un aereo con l'elettrico, ancora, non si può. Ma alcune soluzioni, come l'utilizzo dei biocombustibili al posto di parte del cherosene, stanno già nascendo. (sp)

Cinque buoni propositi all'insegna dell'ambiente

20 aprile 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us