Pioggia di bombe

Tra il '45 e il '62, gli USA hanno effettuato 216 test nucleari atmosferici e subacquei. Dal '63 gli esperimenti nucleari sono stati trasferiti nel sottosuolo, diventando così invisibili, più...

2003109175322_8
Pioggia di bombe
Tra il '45 e il '62, gli USA hanno effettuato 216 test nucleari atmosferici e subacquei. Dal '63 gli esperimenti nucleari sono stati trasferiti nel sottosuolo, diventando così invisibili, più costosi (fino a 6 volte tanto) e più frequenti. In totale nel mondo ci sono stati 2045 test nucleari: in media uno ogni 9 giorni. A questa enorme catena di esplosioni il numero di Focus da oggi in edicola dedica un portfolio di foto, molte delle quali mai pubblicate fin'ora, tratte da un libro di Michael Light appena pubblicato da Contrasto. Light ha spulciato gli archivi segreti statunitensi (ora pubblici) e con un lavoro di documentazione ciclopico, ha ricostruito l'epoca dei test visibili. Alcune immagini del volume si possono scaricare come sfondo mentre - per i lettori di Focus - il libro è in vendita fino al 30 novembre con il 20% di sconto, a 39,2 euro invece di 49. Clicca per acquistare.
10 Ottobre 2003 | Anita Rubini