Ecologia

PalaComieco arriva a Roma, oltre 170mila presenze al 'tour del riciclo'

Nella Capitale il quinto e ultimo appuntamento del tour autunnale della struttura itinerante che dal 2005 porta nelle piazze di tutta Italia il ciclo del riciclo di carta e cartone. Un'iniziativa promossa da Comieco. Assessore Estella Marino: "Informare i bambini significa creare cittadini di domani consapevoli"

Roma, 27 nov. (AdnKronos) - Cento tappe in nove anni con oltre 170mila presenze. Oggi a Roma è stato inaugurato il quinto e ultimo appuntamento del tour autunnale del PalaComieco, struttura itinerante che porta nelle piazze di tutta Italia il ciclo del riciclo di carta e cartone. Un'iniziativa promossa da Comieco, in collaborazione per questa tappa con Roma Capitale e Ama Roma Spa.

Fino al 30 novembre, in piazza Mastai (tutti i giorni dalle 9 alle 19), alunni e famiglie potranno visitare l'esposizione interattiva di 400 mq, nata nove anni fa per avvicinare adulti e bambini ai temi della corretta raccolta differenziata e del riciclo. Quella di Roma è la tappa numero 100 che cade proprio nella Settimana Europea dei Rifiuti.

"E' un'iniziativa molto importante", sottolinea il presidente di Comieco Ignazio Capuano. "In tutti questi anni - ricorda - abbiamo avuto oltre 170mila presenze. E' stata un'opera di trasferimento di informazione al cittadino partendo dai più giovani. Perché quando il cittadino è ben informato fa il suo interesse che è quello di tenere la città pulita e fa un gesto ambientalmente molto 'amichevole'". "Dal 2005 - spiega il presidente di Comieco - quando siamo partiti proprio da qui con il PalaComieco, ad oggi, la Capitale ha incrementato la raccolta di materiali cellulosici del 18%. Nel 2013 Roma ha raccolto 41 kg per abitante e stimiamo un'ulteriore crescita del 3% nel 2014. Grazie a questi ritmi di raccolta, per i servizi erogati nel periodo gennaio-ottobre dell'anno in corso, il Consorzio verserà al Comune oltre 2 milioni e 400mila euro di corrispettivi".

Anche Carlo Montalbetti, direttore generale di Comieco, fa il punto della raccolta differenziata di carta e cartone a Roma. "Sta cominciando a muovere i suoi passi, stiamo registrando un incremento ma c'è ancora molto da fare sia sul versante della quantità, perché ancora moltissima viene sprecata, sia sul versante della qualità perché Roma è al primo posto per la presenza di impurità: il 12% del materiale che viaggia con carta e cartone da raccolta differenziata è un materiale estraneo che va tolto", spiega Montalbetti. "Sulla raccolta ci stiamo muovendo d'intesa con Ama e l'assessorato all'Ambiente e io penso che se tutto funziona, Roma può fare un balzo in avanti importante e raggiungere in tempi anche rapidi Milano", dice.

A livello nazionale, poi, il bilancio "è molto interessante. Nonostante un Paese in recessione la raccolta di carta e cartone è andata avanti - prosegue - pensiamo di chiudere l'anno con un +3% in termini di quantità di carta e cartone raccolti nei comuni italiani. Siamo quindi ormai intorno ai tre milioni di tonnellate". Inoltre, per quanto riguarda il trasferimento di risorse, "pensiamo che con la fine dell'anno ci saranno almeno 90 milioni di euro trasferiti ai comuni italiani".

"Abbiamo fortemente voluto che il PalaComieco fosse qui a Roma in occasione della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti", sottolinea da parte sua l'assessore all'Ambiente, Agroalimentare e Rifiuti di Roma Capitale Estella Marino. "Informare i bambini significa arrivare anche agli adulti e significa creare cittadini di domani consapevoli", afferma Marino.

Nel PalaComieco è possibile toccare con mano le fasi principali del riciclo e vedere come 'rinascono' carta e cartone. Un percorso formativo guida alunni e cittadini attraverso tre grandi 'igloo', mostrando cosa succede dopo il cassonetto: nella prima struttura i visitatori scoprono il 'Gioco della spesa sostenibile', che aiuta ad imparare il valore degli imballaggi cellulosici a partire dalla spesa quotidiana. Con la 'Macchina del Riciclo', all'interno del secondo padiglione, viene riprodotto l'intero ciclo del riciclo, fino ai prodotti realizzati a base di macero. Due Totem interattivi permettono poi di calcolare con un semplice test la propria 'impronta ecologica' e l'impatto sull'ambiente delle proprie abitudini quotidiane e mostrano il 'Manifesto Interattivo dell'Ecoscuola', con consigli utili per adottare comportamenti ecologici anche in classe. Infine i più piccoli possono divertirsi con il cartone animato didattico, che riassume i valori della mostra, fino alla possibilità di lasciare un messaggio personalizzato sulla grande bobina di carta riciclata posta nell'ultimo padiglione.

27 novembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us