Ecologia

Pa: Madia, interventi riforma non di settore ma per il Paese

Il ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione è intervenuta in occasione della prima conferenza di Utilitalia a Roma

Roma, 16 giu. - (AdnKronos) - Il faro della riforma della Pa? "Interventi non di settore ma per il Paese". Così il ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione Marianna Madia intervenendo in occasione della prima conferenza di Utilitalia, oggi a Roma. Riforma della Pa che, insieme con Titolo Quinto e Legge Delrio, fa parte del pacchetto di tre riforme "che il governo sta portando avanti con un unico obiettivo: rendere lo Stato più semplice", aggiunge il ministro.

"Il primo obiettivo di queste tre riforme - spiega - il più rivoluzionario, è semplificare e chiarire il quadro normativo la cui incertezza ha causato paralisi degli investimenti e zone grigie che vogliamo superare attraverso un testo unico, Il secondo obiettivo è quello di ridurre drasticamente il numero delle partecipate pubbliche. Quante saranno? Non lo so, non ragioniamo partendo da un numero, le scelte si faranno nei decreti legislativi".

Necessario, osserva, "fare anche delle differenze: le quotate ad esempio sono una cosa a parte e le partecipate pubbliche non sono tutte uguali". Per quanto riguarda i servizi pubblici locali, conclude il ministro "puntiamo a un intervento di disciplina generale e a valorizzare l'autonomia e la responsabilità degli enti locali".

16 giugno 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us