Ecologia

Oscar della sostenibilità a Borgo San Lorenzo, il comune che non spreca il cibo

Padova, 6 nov. -(AdnKronos) - E' Borgo S. Lorenzo (Fi) il comune più virtuoso d’Italia sul fronte della prevenzione e del recupero dello spreco alimentare. Al comune fiorentino è stato infatti assegnato oggi il premio 'Vivere a Spreco Zero', edizione 2015 degli Oscar italiani della sostenibilità, "per l’innovativo ed efficace progetto della piattaforma digitale progettata per connettere l’intera filiera con il consumatore finale, singolo o associazione caritatevole, recuperando in tempo reale le eccedenze".

La proclamazione è avvenuta oggi a Padova alla presenza del sottosegretario al ministero dell'Ambiente Barbara Degani nell'ambito di un convegno promosso dalla campagna 'un anno contro lo spreco' di Last minute market in sinergia col ministero dell'Ambiente.

Nella short list 2015 delle municipalità virtuose 2015 anche i Comuni di Binasco (Mi), Azzano Decimo (Pn), Forli’, Udine, Piacenza, Spinea, Lentate Sul Seveso (Mb) e l’Unione dei piccoli Comuni della Bassa Romagna con Alfonsine, Bagnacavallo, Conselice, Lugo, Fusignano, S. Agata Sul Santerno, Bagnara Di Romagna, Massa Lombarda.

Alla scrittrice Susanna Tamaro è stata assegnata la prima edizione del premio 'Vivere a Spreco Zero, Testimonial dell’anno'. La scrittrice ha devoluto il premio in favore della Scuola primaria di Sferracavallo-Orvieto per una borsa di studio dedicata all'educazione alimentare. Il riconoscimento è stato assegnato "per l'impegno culturale rispettoso dell'ambiente e dell'uomo". Durante la cerimonia il sottosegretario al ministero dell'Ambiente, Barbara Degani, ha affermato che il tema dello spreco alimentare si inserisce nel programma di educazione ambientale del ministero. "Dobbiamo partire dai giovani - ha detto Degani - e noi lo facciamo fin dalla scuola d'infanzia". Il sottosegretario ha quindi annunciato che a breve prenderanno il via altre iniziative che mireranno a cambiare l'abitudine degli italiani fuori e dentro casa.

6 novembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us