Ecologia

Le opere umane pesano più di tutta la vita sulla Terra

Il confronto tra massa antropica e biomassa restituisce un quadro impietoso della nostra impronta sulla Terra: l'insostenibile pesantezza dell'uomo.

L'umanità non rappresenta che una briciola del totale delle creature della Terra, eppure è arrivata a produrre una quantità di materiale più abbondante di tutta la biomassa (cioè l'insieme di organismi viventi) del Pianeta. Secondo uno studio pubblicato su Nature stiamo varcando, o abbiamo appena valicato, il momento in cui tutte le opere antropiche (ossia dell'uomo) sono arrivate a pesare più di piante, microrganismi, persone e animali messi insieme.

Il 2020 segna approssimativamente, con un margine di errore di 6 anni, questo punto di non ritorno. La massa totale di strade, edifici, dighe, infrastrutture di cemento, metallo, mattoni, vetro e ogni altra cosa che produciamo, plastica inclusa, raddoppia ogni 20 anni.

Confronto impari. Un gruppo di biologi del Weizmann Institute (Israele) ha incrociato i dati di precedenti stime sulla biomassa di tutti gli esseri viventi - dai batteri alle piante, dagli animali all'umanità intera, la quale non fa più dello 0,01% della biomassa del pianeta - con le stime della massa dei materiali di produzione umana, per ricostruire come è cambiato il rapporto tra queste entità dall'inizio del secolo scorso.

Parliamo di una trasformazione impressionante: se nel 1900 la massa antropica equivaleva ad appena il 3% della biomassa, in 120 anni è arrivata a superare il 100%. L'eccesso di asfalto e cemento versati in alcuni periodi storici, come quello del grande sviluppo urbano e del boom economico tra il secondo Dopoguerra e la crisi petrolifera del 1973, ha contribuito a questo sorpasso; ma ad aver inciso profondamente è stato anche il declino della biomassa causato dall'uomo attraverso la deforestazione, il consumo di suolo e la perdita di specie viventi.

Devastazione in cifre. Oggi la massa antropica misura 1,1 teratonnellate (1,1 trilioni di tonnellate) e se continuerà ad aumentare a questo ritmo potrebbe arrivare a triplicare la biomassa "asciutta" della Terra (quella stimata, cioè, senza considerare il peso dell'acqua) entro il 2040. Già oggi, edifici e altre infrastrutture costruite dall'uomo pesano più di tutti gli alberi e i cespugli, e la massa della plastica è il doppio di quella di tutti gli animali terrestri e acquatici. La Tour Eiffel pesa circa quanto gli ultimi 10.000 rinoceronti bianchi rimanenti sulla Terra, e la massa antropica della sola New York equivale a tutti i pesci del Pianeta.

Numeri che certificano, con un sigillo di cemento, il nostro intervento sul mondo naturale: è il peso dell'Antropocene.

15 dicembre 2020 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di curiosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us