Ecologia

OGM: scacco ("matto"?) alle contaminazioni

Dai laboratori di ricerca cinesi arriva una soluzione per proteggere le coltivazioni tradizionali dai rischi di contaminazione da sementi ogm: il bentazone, un erbicida/pesticida. Molto originale. Gli ogm dovevano (tra l'altro) liberarci dai pesticidi, che però adesso servono per liberarci degli ogm... (Susanna Trave, 6 maggio 2008)

È uno dei rischi più temuti delle coltivazioni di piante transgeniche: la possibilità di contaminazioni, anche accidentali, dei raccolti normali. Ma, invece di preoccuparsi di come contenere alla base il fenomeno, alcuni ricercatori dell'Università di Hangzhou propongono un altro tipo di soluzione: usare un erbicida per eliminare le piante ogm dalle coltivazioni tradizionali. Il team cinese ha infatti pensato di rendere le piante di riso gm sensibili al benzatone, un diserbante al quale le piante normali sono invece naturalmente resistenti. In questo modo, dicono gli scienziati, si potrebbe eliminare facilmente l'eventuale riso modificato dai campi tradizionali, che già vengono trattati con benzatone per distruggere le erbe infestanti.

CHE SOLUZIONE ORIGINALE...
Peccato che l'eventuale contaminazione non si limita alla stessa specie, ma può avvenire anche tra specie diverse, che ereditano caratteristiche genetiche estranee con risultati imprevedibili. Fatto chiaramente dimostrato da una ricerca che il governo britannico ha condotto nel 2005. E poi, se la soluzione sono i diserbanti, man mano sarà necessario utilizzare sostanze nuove e più potenti. E poi (ancora), non sono decenni che ci si batte per ridurre l'uso di pesticidi e diserbanti, che hanno un provato impatto negativo sull'ambiente? E non era anche per questo che l'industria giustificava gli ogm?

6 maggio 2008
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 31,90€
Follow us