Ecologia

Obbligo di trasparenza sulle direttive di energia elettrica e gas

I consumatori "devono essere informati, in tempo utile prima dell’entrata in vigore di ogni aumento di prezzo, circa i motivi, le condizioni e la portata del medesimo". Lo stabilisce la Corte di Giustizia dell'Unione Europea con una sentenza di oggi in risposta alla Corte federale tedesca investita di due controversie tra clienti e fornitori di energia elettrica e di gas in merito a diversi aumenti di prezzo apportati tra il 2005 e il 2008

Roma, 23 ott. (AdnKronos) - I consumatori "forniti energia elettrica e gas nell’ambito dell’obbligo generale di approvvigionamento devono essere informati, in tempo utile prima dell’entrata in vigore di ogni aumento di prezzo, circa i motivi, le condizioni e la portata del medesimo". Lo stabilisce la Corte di Giustizia dell'Unione Europea con una sentenza di oggi in risposta alla Corte federale tedesca investita di due controversie tra clienti e fornitori di energia elettrica e di gas in merito a diversi aumenti di prezzo apportati tra il 2005 e il 2008. I clienti, che rientravano nell’obbligo generale di approvvigionamento, clienti soggetti a tariffa standard, ritenevano infatti questi aumenti "eccessivi e basati su clausole illegali".

"La normativa tedesca, non prevedendo una siffatta informazione, viola le direttive 'energia elettrica' e 'gas'" stabilisce quindi la sentenza della Corte di Giustizia Ue ricordando che "la normativa tedesca vigente all’epoca dei fatti stabiliva le condizioni generali dei contratti conclusi con i consumatori e le integrava direttamente nei contratti conclusi con i clienti soggetti a tariffa standard".

La normativa, ricorda la Corte Ue, "consentiva ai fornitori di modificare unilateralmente i prezzi dell’elettricità e del gas senza indicare il motivo, le condizioni e la portata della modifica, ma garantendo al contempo che i clienti fossero informati dell’aumento e potessero eventualmente recedere dal contratto".

In risposta alle questioni della Corte federale tedesca, la Corte di giustizia "statuisce, con la sua odierna sentenza, che la direttiva 'energia elettrica' 2003/54 e la direttiva 'gas' 2003/55 non ammettono una normativa nazionale - quale quella tedesca - che determina il contenuto dei contratti di fornitura dell’energia elettrica e del gas conclusi con i consumatori nell’ambito dell’obbligo generale di approvvigionamento e consente ai fornitori di modificare la tariffa della fornitura, ma che non garantisce che i consumatori siano informati, in tempo utile prima dell’entrata in vigore di tale modifica, circa i motivi, le condizioni e la portata della medesima".

La Corte rileva inoltre che "queste due direttive obbligano gli Stati membri a garantire un elevato livello di tutela dei consumatori riguardo alla trasparenza delle condizioni generali di contratto" e dichiara che "oltre al diritto di recedere dal contratto (previsto dalle direttive in caso di revisione di prezzo), i clienti devono anche avere il diritto di contestare una siffatta revisione".

23 ottobre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Gambe di legno, passerelle della morte, uncini… Cinema e letteratura fanno a gara per costruire attorno a corsari e bucanieri un mondo di fantasia. Su questo numero di Focus Storia facciamo un passo indietro e ricostruiamo la vera storia della pirateria, partendo dai suoi protagonisti e dalle loro incredibili, famigerate imprese. E ancora: il sogno di Martin Luther King; la strana morte del duca condottiero Alessandro Farnese; cronistoria dell’8 settembre 1943, il giorno in cui in Italia finì una guerra e ne cominciò un’altra.

ABBONATI A 29,90€

Perché il denaro ci piace tanto? Gli studi spiegano che accende il nostro cervello proprio come farebbe gustare un pasticcino o innamorarsi. E ancora: la terapia genica che punta a guarire cardiopatie congenite o ereditarie; come i vigili del fuoco affinano le loro tecniche per combatte gli incendi; i trucchi della scienza per concentrarsi e studiare meglio; si studiano i neutrini nel ghiaccio per capire meglio la nostra galassia.

ABBONATI A 31,90€
Follow us