Ecologia

Non ci sono più profumi (e api) di una volta

La primavera è sempre meno "odorosa"? Colpa dell'inquinamento! Dai gas di scarico alle emissioni industriali, le attività dell'uomo stanno divorando gli odori della natura. E i primi a pagarne le conseguenze sono gli insetti come le api, che abbandonano gli alveari alla ricerca di profumi che non esistono più. (Andrea Porta, 23 aprile 2008)

Se siete tra quelli che si lamentano che le zucchine di oggi non hanno sapore, sappiate che nemmeno i fiori se la cavano bene. Perché a quanto pare i fiori stanno progressivamente perdendo il loro profumo, inglobato, o addirittura annullato, dai gas prodotti dall'inquinamento. La scoperta viene da una ricerca dell'Università della Virginia (Usa), che ha impiegato un modello matematico per studiare il movimento delle molecole odorose. «Quelle prodotte dai fiori in ambienti poco inquinati», spiega Jose D. Fuentes, che ha partecipato allo studio, «riescono a percorrere fino a 1.000/1.200 metri. Oggi, nei luoghi più inquinati, percorrono solamente 200 o 300 metri.» L'inquinamento, e in particolare le molecole prodotte dai gas di scarico delle autovetture, "catturano" i profumi emessi da petali e boccioli, distruggendoli.

LE API

Clicca sul tag "api", più in basso in questa pagina, per avere l'elenco di foto e notizie correlate a questo insetto.

L'ODORE DELLA PRIMAVERA

colony collapse disorder

23 aprile 2008
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us