Ecologia

Nelle farmacie vegane per curarsi eticamente

Sono presenti in tutta Italia grazie al progetto Pharmavegana che prevede un bollino specifico per rendere riconoscibile il punto vendita e un farmacista in grado di consigliare quali farmaci e integratori usare.

Roma, 19 dic. - (AdnKronos) - Vegani in aumento, per motivi di salute o etici, e gli esercizi commerciali si adeguano, farmacie comprese. E' il progetto Pharmavegana che prevede un bollino specifico e la presenza di un professionista specializzato nel consigliare farmaci e integratori "eticamente corretti". Nel prontuario delle farmacie, infatti, non viene specificato se un farmaco è adatto o meno a vegetariani o vegani: il propoli, ad esempio, non è adatto ai vegani perché derivato dal lavoro delle api. E molti antibiotici contengono lattosio.

Il farmacista può quindi rappresentare un punto di riferimento non solo per consigliare i farmaci adeguati, ma anche per dare suggerimenti sull’alimentazione. Il 60% di vegani e vegetariani, infatti, assume integratori per arricchire la propria dieta. Quelli più utilizzati sono multivitaminici e i minerali, come ferro e magnesio ma anche calcio e silicio, seguiti da vitamina b12. A dirlo è un’indagine sulle loro abitudini alimentari condotta su un campione di circa 400 persone in diverse città d’Italia, dal centro studi della Sitar.

19 dicembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us