Ecologia

Nel settore beauty verso il 100% di olio di palma certificato entro il 2020

Roma, 31 lug. (AdnKronos) - Verso il 100% di olio di palma certificato entro il 2020. E' il target che l'industria cosmetica si è data nell'ambito delle politiche di sostenibilità contro la deforestazione. Olio di palma e olio di semi di palma sono infatti ingredienti ampiamenti utilizzati nella produzione di prodotti per l'igiene e la cura personali.

"Olio di palma e olio di semi di palma, in italiano anche olio di palmisto, sono senza dubbio utilizzati in cosmetica sia, appunto, come oli che come derivati: cioè alcoli grassi, acidi grassi, trigliceridi di palma, burro di palma, diversi composti con sostanze che si chiamano alcanolammidi che servono a produrre dei tensioattivi schiumogeni", spiega all'Adnkronos Stefano Dorato, direttore Relazioni scientifiche e normative di Cosmetica Italia.

In pratica si tratta di "sostanze che, come tali o come derivati ottenuti per reazione o per estrazione di determinati componenti, vengono utilizzate come emulsionanti, che stabilizzano le emulsioni aumentandone la viscosità, come tensioattivi schiumogeni per la detersione e poi come ingredienti emollienti e umettanti".

Quindi dove possiamo trovarli? "In particolare nei prodotti per la detersione, dai saponi ai bagnoschiuma, in quasi tutte le tipologie di emulsioni, come creme e latti, nei prodotti per la rasatura e nel make up, dai rossetti alle matite - aggiunge - Sono presenti anche in certi prodotti per i capelli dove svolgono una funzione condizionante e nei prodotti per bambini come emulsionanti".

Oggi si parla molto degli effetti della produzione dell'olio di palma sulle foreste pluviali. Qual è l'impegno dell'industria cosmetica per la tracciabilità del prodotto? "Seguire la tracciabilità e la sostenibilità delle produzioni di olio di palma rientra nella politica delle grandi aziende internazionali. Molte di queste sono membri dell'Rspo (Tavola Rotonda per l'Olio di Palma Sostenibile, ndr). Numerose aziende cosmetiche multinazionali utilizzano già da anni, a partire dal 2008, il 100% dell'olio di palma certificato e alcune già applicano il simbolo dell'Rspo sui loro prodotti - continua Dorato - Altre raggiungeranno l'obiettivo '100% certificato' nel 2015 o si sono poste questo target entro il 2020. Dunque, si va verso il 100% di olio di palma da produzioni certificate entro il 2020, perché rientra nella politica di sostenibilità che grandi e piccole aziende stanno praticando".

"Anche in Italia, particolare attenzione viene data alla scelta delle materie prime che derivano da palme e palmisto per l'uso di prodotti certificati, un aspetto che rientra nel discorso più ampio delle politiche di sostenibilità messe in atto anche dalle imprese più piccole. Tra le associate all'Rspo, poi, ci sono molte aziende di materie prime, anche con sede in Italia, che garantiscono una fornitura certificata", sottolinea.

31 luglio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us