Ecologia

Nasce il programma educativo 'Mi curo di te', la prima 'lezione' dedicata all'acqua

Il progetto formativo triennale per le scuole, gratuito e scaricabile on line, tocca ogni anno un tema diverso. Le prossime edizioni saranno dedicate a cambiamento climatico e foreste. E' realizzato dal Wwf con Sofidel

Roma, 21 nov. (AdnKronos) - Nasce 'Mi curo di te! Il gesto di ognuno per il pianeta di tutti', programma educativo digitale per le classi primarie e secondarie di primo grado. Il progetto formativo, realizzato dal Wwf con il supporto dell'azienda cartaria Sofidel, si svilupperà nell'arco di tre anni, trattando ogni anno un grande tema ambientale. La prima edizione, per l'anno scolastico 2014/2015, è dedicata all'acqua. Le successive al cambiamento climatico e alle foreste.

Il programma, gratuito e scaricabile on line (semidifuturo.wwf.it), intende contribuire alla diffusione della "consapevolezza che siamo tutti interconnessi - si legge in una nota del Wwf - che ogni nostra azione, anche la più piccola, ha importanti conseguenze sugli equilibri della natura e sul futuro di tutti".

Il materiale formativo è composto da: una lezione digitale, di circa un'ora e mezza, con animazioni e giochi interattivi; dieci schede di approfondimento sul tema 'acqua' per gli insegnanti; un concorso a quiz on line con premi in palio per le 20 classi che avranno ottenuto il punteggio più alto.

"Il nostro grande obiettivo è aiutare gli insegnanti, gli studenti e, indirettamente, le loro famiglie, a capire meglio il mondo in cui vivono", dichiara Gianfranco Bologna, direttore scientifico di Wwf Italia. Luigi Lazzareschi, amministratore delegato Sofidel, spiega che l'azienda considera lo sviluppo sostenibile "una sfida perseguibile solo attraverso la creazione di ampie reti di collaborazione fra istituzioni, imprese e organizzazioni non governative unite in un comune lavoro. Per questo abbiamo deciso di supportare il WWF in questa importante iniziativa dedicata alla scuola che ha un ruolo fondamentale nella costruzione del futuro".

L'acqua - ricorda nella nota l'associazione ambientalista a proposito del tema di quest'anno - è una "risorsa preziosissima: meno dell'1% di quella presente sul Pianeta è dolce ed è quella necessaria per la sopravvivenza degli esseri viventi e tra questi l'uomo con le sue attività. Il problema della scarsità d'acqua colpisce quasi tutti i continenti e riguarda oltre il 40% della popolazione umana. Entro il 2025, 1,8 miliardi di persone vivrà in Paesi o regioni con assoluta scarsità d'acqua e il 75% della popolazione mondiale dovrà fare i conti con la scarsità di questa risorsa. Fenomeni che saranno acuiti dagli effetti prodotti dai cambiamenti climatici con gravi conseguenze a livello territoriale".

21 novembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us