Ecologia

Migliorare la qualità della vita, priorità per i top manager

Lo rileva il primo studio focalizzato sull’importanza del “quality of life” sulle prestazioni di lavoratori, pazienti e studenti, realizzato dal Gruppo Sodexo e Harris Interactive

Roma, 28 apr. - (AdnKronos) - Dirigenti aziendali, sanitari ed educativi, per tutti il miglioramento della qualità della vita dei lavoratori ha un impatto significativo sulle performance all’interno delle organizzazioni. E’ questo il dato principale che emerge dal primo studio focalizzato sull’importanza del “quality of life” sulle prestazioni di lavoratori, pazienti e studenti, realizzato dal Gruppo Sodexo e Harris Interactive.

Il rapporto, realizzato da novembre 2014 a gennaio 2015, ha visto 780 leader di spicco nel campo del business, della sanità e dell’istruzione, intervistati in sei differenti Paesi del mondo, e ha rivelato come per il 66% dei top manager il miglioramento della qualità delle vita sia una priorità strategica.

Secondo lo studio il 91% dei dirigenti ha dichiarato di percepire un legame tra qualità della vita e prestazioni, mentre l’86% ha già implementato iniziative migliorative nella propria organizzazione: dall’ambiente di lavoro a programmi di crescita personale e incentivazione, fino all’interazione sociale e alla nutrizione.

Passando ad analizzare il tipo di impatto generato, si vede come per il 99% ha un impatto sulla soddisfazione (di dipendenti, pazienti e studenti), per il 94% sull'immagine e la reputazione, per il 93% sulla produttività/efficienza e per l’88% per lavoro / performance economica.

Il campione di intervistati è stato però interpellato anche in relazione a come queste tematiche influiranno in futuro all’interno delle organizzazioni. Il 65% dei dirigenti ritiene che il miglioramento della qualità della vita assumerà maggiore importanza in futuro.

Innovazione, flessibilità e connessione diventano quindi i concetti chiave con cui guidare aziende e utilizzatori verso un “Welfare 3.0” in grado di racchiudere differenti servizi in un unico strumento: dai buoni shopping, ai benefit pensati per la salute, ad altri servizi dedicati al tempo libero.

28 aprile 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us