Ecologia

Londra: arrivano i bus a due piani elettrici

Lo ha annunciato il sindaco Boris Johnson. Entro ottobre 2015 circolerà nella capitale il primo Double Decker completamente elettrico.

Il sindaco di Londra Boris Johnson ha dichiarato che presto nella City circolerà il primo autobus a due piani completamente elettrico. L'annuncio è stato fatto durante il recente Clean Bus Summit, un importante convegno internazionale sulla mobilità pubblica sostenibile.

Una città sempre più Green. Si tratta di un ulteriore passo avanti per la metropoli britannica, che è già da tempo tra le capitali europee maggiormente all’avanguardia sul sentiero della mobilità sostenibile.

Lo dimostra il suo grande impegno nel rendere più efficienti i propri mezzi pubblici: dal 2008 a oggi l’amministrazione ha aggiunto oltre 1.300 autobus ibridi e circa 1.400 sono stati rimessi a nuovo, riducendo le emissioni di quasi il 90%.

Dal rosso... al verde. Il nuovo Double Decker (così si chiamano i caratteristici bus londinesi) sarà attivo a partire da ottobre 2015, e affiancherà i già rodati Routemasters, ossia quegli autobus a due piani ibridi (elettricità e gasolio) recentemente messi in funzione su varie tratte cittadine.

La scelta green non si rispecchierà in un effettivo cambio cromatico: insomma, i cari bus rossi continueranno a rimanere tali.

Supercelle. In molti nutrivano dubbi sulla possibilità di sviluppare batterie di dimensioni sufficienti per alimentare un autobus di così grandi dimensioni. Ma grazie all’azienda cinese BYD, con la quale l’amministrazione collaborava da tempo, l'ostacolo tecnico è stato superato, permettendo la realizzazione del progetto entro il prossimo autunno.

Approfondimenti

2 luglio 2015 Andrea Bressa
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us