Ecologia

L’Europa tassa l’inquinamento aereo

L'Europa tassa le emissioni dal prossimo gennaio.

La Corte di Giustizia Europea ha deciso: dal 2012 anche le compagnie aeree dovranno pagare la tassa sull’emissione di CO2. Esultano gli ambientalisti, ma Cina e USA annunciano ricorso. Chi pagherà veramente la tassa? Tranquilli, vale solo per i voli cargo...

“Gli ambientalisti sorridono e le compagnie aeree si lamentano”

CO2 a credito - Pochi giorni prima di Natale è arrivata la doccia fredda per le compagnie aeree che volano sui cieli d’Europa. La Corte di Giustizia Europea ha deciso, infatti, che anche i voli dovranno rientrare, a partire dal 2012, nel Sistema di Scambio delle Emissioni di CO2 (ETS). L’ETS è un sistema basato sul noto concetto che “chi più inquina più paga”, ma riferito alle emissioni di anidride carbonica e non di particelle inquinanti. Le compagnie aeree, quindi, dovranno adottare nuovi accorgimenti per limitare l’inquinamento dei propri velivoli o saranno costrette a comprare “crediti di carbonio”, cioè il diritto a emettere più CO2 rispetto agli standard. Rientrano nei nuovi obblighi anche le compagnie non europee, purché atterrino e decollino da uno qualunque degli aeroporti dell’Unione Europea.

Sorriso green - Le principali associazioni ambientaliste internazionali hanno apprezzato la decisione della Corte Europea. Il WWF, per esempio, aveva lottato insieme a diverse associazioni - Center for Biological Diversity, Earthjustice, Environmental Defense Fund, Aviation Environment Federation e Transport & Environment - affinché l’Europa prendesse la decisione di tassare la CO2 emessa dai voli internazionali e nazionali. La Corte Europea, secondo il WWF, ha affermato che la nuova tassa non limita la sovranità degli Stati extra comunitari, che è pienamente legittima ed è quindi giusta e va applicata prima possibile.

USA e Cina - Non potevano mancare, però, le critiche a una decisione così forte. Cina e Stati Uniti, in particolare, hanno espresso la loro contrarietà. Il governo degli Stati Uniti ha protestato ufficialmente affermando di avere "forti obiezioni, sia legali che politiche, al piano Ue di imporre le proprie politiche anche agli altri paesi". In Cina, invece, le quattro principali compagnie aeree nazionali si stanno preparando insieme alla Cata - l’associazione dei trasporti aerei cinese - per avviare una azione legale comune contro l’Unione Europea. E lo faranno a giorni perché le nuove regole entrano in vigore già dal prossimo gennaio.

Chi paga la tassa? - Ma non sono solo Cina e USA a preoccuparsi per la nuova tassa sulla CO2. Sono in molti, anche entro i confini europei, a credere che inserire i voli aerei nel sistema ETS possa causare un aumento dei prezzi dei voli. Da questo punto di vista, però, c’è una buona notizia: la nuova tassa peserà solo sui voli cargo e non su quelli passeggeri. (sp)

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

27 dicembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us