Ecologia

Le rinnovabili secondo gli italiani

Stiamo investendo abbastanza nelle fonti "verdi"? Quale potenziale hanno per il paese? E quanto siamo disposti a sostenerle? Ecco cosa pensano i nostri compaesani dell'energia pulita.

Il nostro Stivale ha un alto potenziale nel campo dell'energia pulita, con le fonti rinnovabili che contribuiscono per l'11,5% (dati Eurostat 2011) ai consumi energetici del paese. Ma cosa pensano gli italiani delle energie alternative?

I nostri compaesani hanno fiducia nel potenziale energetico del territorio, anche se la maggior parte crede che non si stia facendo abbastanza per investire in fonti energetiche "green". Sono questi i risultati di uno studio dell'Istituto demoscopico ISPO.

Le 9 comunità verdi più efficienti della Terra

L'ecologia a portata di mano

Come impegnarsi nel rispetto per l'ambiente nella vita di tutti i giorni: segui i consigli di Focus Green Life, la rubrica per chi ha a cuore il pianeta.

Sforzi insufficienti
Anche se l'89% degli italiani crede che l'energia rinnovabile sia fonte e insieme segnale del progresso di un paese, e il 79% ritenga che abbia un'efficienza pari a quella delle fonti tradizionali, ben il 66% pensa che i nostri governi vi abbiano investito meno di altri. In particolare gli abitanti del Bel Paese apprezzano il fatto che alcune fonti permettano ai cittadini di provvedere autonomamente a parte del proprio fabbisogno energetico incoraggiando l'autosufficienza elettrica dalla rete nazionale.

Ben il 61% degli intervistati ha dichiarato di non essere a conoscenza del fatto che ciascun nucleo familiare contribuisca al finanziamento delle rinnovabili con una quota della bolletta elettrica, ma il 79% apprezzerebbe che fosse ridotta la quota a sostegno delle fonti energetiche tradizionali e inquinanti per aumentare quella a favore delle energie verdi.

Il solare è la fonte più conosciuta (78% degli intervistati) e quella su cui maggiormente puntare (80%) secondo i dati di Confindustria ANIE/GIFI (non a caso, il Gruppo Imprese Fotovoltaiche Italiane) che ha commissionato lo studio. Seguono l'eolico (73%) le fonti idroelettriche (45%) e geotermiche (28%).

Ti potrebbero interessare anche:

10 gadget a energia solare: le foto
Energia geotermica: la Terra, una fonte inesauribile
Energia dal vento con un serpente di turbine
5 idee verdi per salvare il Pianeta
12 giugno 2013 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us