Ecologia

Le più belle immagini dei Parchi d'Italia al concorso Obiettivo Terra /Foto

le foto più belle dal 31 maggio in mostra al Palazzo delle Nazioni Unite a New York

Roma, 22 apr. - (AdnKronos) - Una stupefacente distesa rosa punteggiata da brillanti formazioni che emergono dall'acqua. Ritrae le saline che caratterizzano la storia e l’attività del Parco Naturale Regionale Molentargius Saline, in Sardegna, la fotografia che si aggiudica il primo premio della settima edizione del concorso fotografico “Obiettivo Terra”, promosso dalla Fondazione UniVerde e dalla Società Geografica Italiana. A scattarla, Carlo Soro che si aggiudica un premio in denaro di mille euro e che resterà esposta, come gigantografia, in Piazza Barberini in Roma fino al 29 aprile.

Eccezionalmente, quest’anno, in maxi affissione anche la seconda classificata, arrivata quasi ex aequo con la prima, alla quale è stata assegnata una menzione speciale extra concorso “Earth Day 2016 – La forza della natura”. L’immagine, di Giuseppe Mario Famiani, scattata da Cesarò, in provincia di Messina, mostra l’ultima eruzione dell’Etna che si è verificata lo scorso dicembre.

"Per la prima volta – dichiara Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione UniVerde – vincono le foto di due parchi regionali delle nostre isole maggiori". Quest’anno il concorso ha visto la partecipazione di circa 2.000 concorrenti. Le foto più belle delle aree costiere e subacquee saranno oggetto della mostra “Il mare: polmone blu del Pianeta” che sarà inaugurata il 31 maggio al Palazzo delle Nazioni Unite a New York in collaborazione con Marevivo e la Rappresentanza Permanente d’Italia presso l’Onu.

Per Filippo Bencardino, presidente Società Geografica Italiana Onlus, "queste foto naturali e senza manipolazioni confermano ancora una volta quanto di prezioso ci regalino i nostri parchi regionali e nazionali. In un mondo in cui l'uomo prende sempre più il sopravvento sulla natura, si rende sempre più necessario sensibilizzare sull'importanza che l'ambiente naturale rappresenta per noi e ricambiare questo dono di bellezza con il rispetto e la salvaguardia di questo tesoro".

Cobat, Consorzio nazionale raccolta e riciclo, ha voluto sostenere questa edizione conferendo una menzione fuori concorso. La foto ritrae uno “Smartflower”, impianto fotovoltaico i cui pannelli formano i petali di un fiore, ad Asolo, un piccolo comune in provincia di Treviso circondato dal Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi dal Parco Regionale del Fiume Sile, dal Parco Regionale dei Colli Euganei e dal Parco Regionale della Lessinia. Lo scatto è di Laura Panno.

Al Galoppatoio di Villa Borghese, le foto vincitrici saranno esposte sui maxi schermi del “Villaggio per la Terra”, grazie alla collaborazione con Earth Day Italia.

22 aprile 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us