Ecologia

Le luci (a Led) della ribalta, la scelta sostenibile della Scala di Milano

Accordo di 5 anni tra la Fondazione e Cofely

Roma, 26 ago. -(AdnKronos) - Lampade al Led al posto di quelle normali, dispositivi di riduzione dei consumi idrici e sistemi di compensazione climatica, sostituzione di valvole tradizionali con quelle a testina termostatica per un risparmio energetico di 61 Tep (Tonnellate Equivalenti di Petrolio) all’anno e una riduzione di emissioni pari a 127 tonnellate di CO2.

E' questo uno degli obiettivi del contratto da 3 milioni di euro siglato dal Teatro alla Scala con Cofely Italia per l'efficientamento energetico del prestigioso edificio, tempio della musica. L’accordo, della durata di 5 anni, prevede la gestione, la manutenzione e la supervisione degli impianti tecnologici - di climatizzazione, illuminazione, elettrici, idrico-sanitari e anti-incendio - del Teatro. L’efficientamento interesserà diversi edifici della Fondazione, per una superficie totale pari a 73.000 metri quadrati.

Durante il primo anno di contratto, Cofely sarà impegnata nell’ottimizzazione delle performance energetiche degli immobili della Fondazione e nel miglioramento del comfort ambientale attraverso la sostituzione di 1.800 lampade tradizionali con altrettante a Led presso il Teatro, l’installazione di 3 sistemi di compensazione climatica e di dispositivi di riduzione dei consumi idrici all’interno del Teatro e del Laboratorio ex Ansaldo, la sostituzione di 150 valvole tradizionali con altre con testina termostatica nella Scuola di ballo.

Nell’ambito della partnership, sono previsti ulteriori interventi di riqualificazione che verranno pianificati nell’arco del quinquennio di gestione del contratto. In particolare, nel Laboratorio 'ex Ansaldo' è prevista la sostituzione di 3.900 lampade tradizionali con Led e di 5 gruppi frigoriferi energivori con altrettanti ad alto rendimento, l’installazione di un impianto solare fotovoltaico da 60 kWp per la produzione di energia elettrica e di uno termico da 116 kW per la produzione di acqua calda sanitaria. Presso il Teatro, invece, è in programma l’installazione di un impianto di cogenerazione da 100 kWe.

Le ulteriori migliorie si tradurranno, dal punto di vista energetico e ambientale, in un taglio di 140 Tep all’anno e 299 t di CO2/annue. Nella città di Milano, Cofely Italia ha in carico il servizio energia per 557 immobili comunali (tra i quali edifici simbolo come il Teatro degli Arcimboldi, il Castello Sforzesco e il Palazzo Comunale di via Pirelli), per l’Atm di Milano e per l’Azienda sanitaria San Paolo.

26 agosto 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us