Ecologia

L'anguilla anti-inquinamento

Il Politecnico di Losanna sta ultimando il robot-anguilla che servirà a monitorare la qualità delle acque del lago di Ginevra.

Gli svizzeri tengono molto all'ambiente, si sa, e una delle perle della loro terra (e d'Europa) è il lago di Ginevra, o lago Lemano. Per proteggerlo dall'inquinamento il Politecnico di Losanna ha progettato l'Envirobot (da environnement, che significa "ambiente"), un'anguilla robotica che una volta ultimata sarà in grado di monitorare la qualità delle sue acque e in futuro di quelle di altri laghi.

Versione aggiornata. L'Envirobot è alla sua seconda vita. Un primo prototipo, chiamato Amphibot, era stato infatti utilizzato dai biologi per lo studio di rettili e anfibi. La sua versione "2.0" è più grande e sarà dotata di sensori, gps e un sistema di comunicazione che consentirà l'invio dei dati al laboratorio via cellulare o wireless.

Come funzionerà? Il robot, nuotando nelle acque del lago, rintraccerà la presenza di metalli pesanti (come il piombo) e batteri inquinanti, rilevando dati e raccogliendo campioni per lo studio in laboratorio. Envirobot non avrà bisogno di essere telecomandato e muovendosi in modo autonomo potrà seguire come un segugio le tracce degli inquinanti per capire dove sono concentrati e quali sono le loro fonti.

Agile e scattante. Il robot è lungo meno di un metro ed è costruito con stampante 3D in resina epossidica, materiale che lo rende resistente all'acqua. La sua forma e i suoi movimenti agili e snelli gli permetteranno di creare pochissima turbolenza in acqua, in modo da non alterare le rilevazioni.

29 gennaio 2015 Sara Zapponi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us