Ecologia

La super sabbia che purifica l’acqua

Un'invenzione che rende l'acqua potabile.

Alcuni scienziati hanno svilupato un metodo per trasformare chimicamente della normale sabbia e creare così una “super sabbia” che purifica e rende potabile l’acqua.

“Un'invenzione per rendere potabile l’acqua nei paesi in via di sviluppo”

Filtri al naturale - La sabbia è una risorsa naturale e abbondante sul pianeta, ed è uno dei materiali più utilizzati per filtrare l’acqua e renderla più potabile: dai grandi impianti municipali, al più piccolo filtro della brocca domestica. Insieme al carbone è uno degli elementi più utilizzati per purificare, ma il carbone è molto costoso ed è impossibile da utilizzare su larga scala, la sabbia ha un costo infinitesimale e si trova ovunque sulla Terra, soprattutto nelle areee non urbane dei paesi in via di sviluppo.

Purificare e bere - Il nuovo metodo trasforma la sabbia normale in “super sabbia” che ha una capacità di filtraggio 5 volte superiore all’elemento naturale, sencondo il report dell’Applied Materials and Interfaces, pubblicato dall’American Chemical Society. In pratica gli scienziati hanno ricoperto i granelli di sabbia con ossido di grafite e, in un test con del mercurio e dei coloranti, le particelle di super sabbia sono riuscite a purificare l’acqua.

Super potente - La sabbia normale non riesce a depurare l’acqua contaminata con il mercurio: dopo appena dieci minuti, arriva al suo livello di saturazione. Invece le particelle di super sabbia, modificata con l’ossido di grafite, filtra il liquido per quasi un’ora, rendendo l’acqua potabile per gli esseri umani. (pp)

Niccolò Fantini

24 giugno 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us