Ecologia

La nuvola di Fantozzi è una realtà. Al contrario

Il tempo meteorologico cambia nei week-end. Proprio come tutti pensano; e la colpa è nostra.

La nuvola di Fantozzi è una realtà. Al contrario
Il tempo meteorologico cambia nei week-end. Proprio come tutti pensano; e la colpa è nostra.

Nei fine settimana le temperature sono più variabili. Colpa dell'uomo? Sembrerebbe di sì.
Nei fine settimana le temperature sono più variabili. Colpa dell'uomo? Sembrerebbe di sì.

Uno studio che ha coinvolto moltissime stazioni meteorologiche praticamente in tutto il mondo ha dimostrato che la differenza tra massima e minima è molto più alta nei giorni di week-end che nelle altre giornate della settimana. Cioè che la temperatura è più costante nei giorni che vanno da martedì a venerdì che di sabato, domenica e lunedì. La ricerca è stata effettuata da due ricercatori dell'università di Reading, in Gran Bretagna, e i dati provengono da circa 10.000 stazioni meteorologiche sparse in tutto il mondo, anche se la maggior parte sono ovviamente negli Stai Uniti.
Studiando e analizzando statisticamente le migliaia di osservazioni (che provengono da oltre 40 anni di dati) i ricercatori si sono resi conto che la massima e la minima della domenica e dei lunedì sono molto lontane, mentre le stesse temperature nei giorni lavorativi sono molto più vicine.
E la causa? Dopo aver escluso cause naturali, come la luna e quelle legate ai cicli agricoli, ai ricercatori non è restato che rivolgersi verso altri effetti dell'attività umana, come il traffico, senz'altro più intenso e concentrato nei giorni lavorativi. In particolare in questi cambiamenti di temperature massime e minime (che i meteorologi autori dello studio chiamano effetto week-end) sarebbero implicati gli aerosol e altri gas prodotti dall'uomo, come le cosiddette polveri sottili generate dal traffico. Queste interagirebbero con la copertura nuvolosa, aumentandola o diminuendola secondo la percentuale di aerosol nell'aria.
Queste osservazioni dimostrano senza dubbio che le attività umane non interessano solo le grandi modifiche dell'atmosfera della durata di centinaia di anni, come l'aumento di temperatura causato dall'effetto serra e le variazioni nella copertura di ghiaccio, ma anche le variazioni settimanali nella temperatura stessa. Che vanno poi a modificare anche i nostri week-end.

(Notizia aggiornata al 23 settembre 2003)

23 settembre 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Da Suzy Solidor ad Alice Prin, da Luisa Casati a Dora Maar. Ambizioni, amori, talenti ed eccentricità delle donne che hanno ispirato i più grandi artisti del Novecento (e non solo). E ancora: dalle latrine romane al trono-gabinetto del Re Sole, la storia del bagno e dei nostri bisogni più intimi; i prìncipi secondogeniti che si sono ribellati alle leggi di successione, e ne hanno combinate di tutti i colori.

ABBONATI A 29,90€

Alla scoperta della pelle, l’organo più esteso del corpo che si rinnova in continuazione e definisce il nostro aspetto. E ancora: come funziona il nuovo farmaco per il tumore della mammella; le ultime meravigliose sorprese della Via Lattea; l'addestramento degli equipaggi degli elicotteri di salvataggio; dove sono le riserve maggiori di gas e con quali tecniche si estrae e distribuisce.

ABBONATI A 31,90€
Follow us