Ecologia

La foglia artificiale del MIT che produce energia

Pubblicato lo studio definitivo su Accounts of Chemical Research.

di
Daniel G. Nocera, professore di Energia al Massachusetts Institute of Technology, ha finalmente pubblicato il suo studio definitivo sulla foglia artificiale. Produce energia con materiali a basso costo.

"La foglia artificiale produce ossigeno e idrogeno partendo dall'acqua"

Da sogno a realtà -

foglia artificiale che produce energia

Accounts of Chemical Research

La foglia di Nocera - Non è la prima volta che parliamo di questo studio. Ora, però, con la pubblicazione è uscito fuori un dettaglio molto importante. Forse rivoluzionario per il settore. La foglia artificiale ideata da Nocera non utilizza i costosissimi, e rari, materiali usati finora per esperimenti del genere. Niente platino, per esempio, ma solo una economica lega di nichel, molibdeno e zinco per creare la prima faccia di questa foglia artificiale. La seconda - è una specie di sandwich - è fatta di cobalto.

Come funziona - La foglia artificiale di Nocera deve essere immersa nell'acqua ed esposta al sole per funzionare. Il sole, in pratica, proprio come nelle piante vere con la fotosintesi clorofilliana, fornisce l'energia necessaria a dare il via ad una reazione chimica che divide l'acqua in ossigeno e idrogeno. Tanto che, quando funziona, la foglia immersa nell'acqua fa le bollicine. L'idrogeno è quello che serve poi per produrre energia, esattamente come avviene oggi per le normali celle a combustibile che alimentano alcune auto elettriche. Con la differenza che, fino a oggi, l'idrogeno delle celle veniva prodotto o dal metano, in raffineria, o dall'acqua, con il sistema dell'elettrolisi. In entrambi i casi per produrre l'idrogeno bisognava usare sempre più energia di quanta ne producesse poi l'idrogeno stesso bruciando. Con la foglia di Nocera cambia tutto e, con materiali comuni e poco costosi, si può produrre energia gratis partendo dall'acqua. (sp)

10 maggio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us