Ecologia

L'informazione di Murdoch nega il Global Warming

Fox News e Wall Street Journal negano il riscaldamento globale.

di
Riscaldamento globale sì o no? Secondo la Union of Concerned Scientists, il 93% delle notizie diffuse da Fox News e l'81% pubblicate dal Wall Street Journal - due "creature" mediatiche di Rupert Murdoch - parlano di clima in maniera inaccurata se non addirittura completamente sbagliata.

"Milioni di americani leggerebbero informazioni sbagliate"

Che combini, Rupert? -

clamoroso caso di News of the World

Dati alla mano - A crederlo è la UCS, Union of Concerned Scientists, associazione di scienziati a sua volta accusata di essere di sinistra. Ma sono pur sempre scienziati, che hanno fatto le pulci all'edizione del prime time del TG di Fox News e alle pagine del Wall Street Journal. Il 93% delle volte che Fox News parla di riscaldamento globale, secondo la UCS, lo fa in modo "inaccurato", mentre l'81% degli articoli del WSJ sul clima andrebbero proprio riscritti da zero.

Cosa c'è che non va - Lo studio della UCS, entrando nel dettaglio della polemica, riferisce che sul Wall Street Journal si nega che il cambiamento climatico non sia causato dalle attività umane. Sul giornale, poi, vengono ospitati commenti di singoli scienziati negazionisti, si nega la stessa dignità della scienza del clima come branca di studio e si prendono a conferma delle tesi negazioniste dei dati fuori contesto. Su Fox News, invece, le citazioni includono alcune discussioni in cui le affermazioni sbagliate e fuorvianti superano di numero quelle corrette. Il grosso della copertura giornalistica di Fox, inoltre, prende in giro la scienza del clima facendola passare come ideologica e non basata su fatti dimostrati. (sp)

20 geniali idee ecologiche per la tua casa

1 ottobre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us