Ecologia

L'industria chimica è sostenibile, e a Ferrara un caso di successo

sono i risultati del programma Responsible Care, a Ferrara un caso di eccellenza

Ferrara, 14 giu. - (AdnKronos) - Gas serra tagliati del 62%, altre emissioni in atmosfera del 95%, -65% di sostanze inquinanti negli scarichi idrici rispetto al 1990. Sono i risultati del Programma Responsible Care illustrati oggi a Ferrara in occasione della XIV conferenza dei coordinatori del programma volontario per la tutela di ,sicurezza e ambiente, coordinato in Italia da Federchimica (Federazione nazionale Industria chimica).

Risultati che dimostrano come la chimica abbia ridotto drasticamente il suo impatto sull’ambiente, ma anche implementato l'efficienza nell’utilizzo delle risorse a parità di produzione: -17,3% di petrolio utilizzato per la trasformazione in prodotti chimici; +45% di efficienza energetica (risultato già abbondantemente in linea con gli obiettivi indicati dall’Unione Europea per il 2020 e per il 2030).

L’Industria chimica è già orientata allo sviluppo dell’economia circolare: oltre il 55% dei rifiuti prodotti viene riciclato, recuperato o riutilizzato per il ripristino ambientale. Importanti gli investimenti nella sostenibilità: ogni anno la chimica spende oltre il 2% del proprio fatturato e dedica oltre il 20% dei propri investimenti a sicurezza, salute e ambiente.

L'appuntamentio di Ferrara è stato l’occasione per ribadire il ruolo fondamentale dell’industria chimica per lo sviluppo sostenibile, anche a livello locale. Un contesto di per sé positivo, di cui il polo ferrarese è un fiore all'occhiello, in particolare in tema di bonifiche grazie alla collaborazione fra imprese e amministrazioni pubbliche.

Bene anche sul fronte sicurezza sul lavoro, con una tasso infortunistico pari a un terzo di quello medio dell’industria chimica, già tra i migliori in tutto il manifatturiero. Il Convegno, promosso da Federchimica e organizzato da Unindustria Ferrara, è stato anche l'occasione per parlare di futuro di ricerca, innovazione, sostenibilità e sviluppo del territorio; la chimica a Ferrara conferma la sua volontà di perseguire la strada della sostenibilità declinata nelle sue tre dimensioni fondamentali: ambiente, società e sviluppo economico.

In occasione del convegno Alessandro Bratti, presidente della Commissione Parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali, ha annunciato l’istituzione del Premio di Laurea, promosso da Federchimica, in memoria di Francesco Dondi, ordinario di Chimica Analitica dell’Università di Ferrara, particolarmente sensibile ai temi della sostenibilità ambientale.

14 giugno 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us