Ecologia

L'impronta delle Torri Gemelle

Una traccia geochimica dei materiali che costituivano le Torri di New York è rimasta intrappolata nei sedimenti del fiume Hudson.

L'impronta delle Torri Gemelle
Una traccia geochimica dei materiali che costituivano le Torri di New York è rimasta intrappolata nei sedimenti del fiume Hudson.

Detriti a Ground zero, il sito dove sono crollate le Torri Gemelle di New York.
Detriti a Ground zero, il sito dove sono crollate le Torri Gemelle di New York.

I depositi di polvere e detriti dovuti alla distruzione delle Torri gemelle l'11 settembre 2001 hanno lasciato un'impronta evidente nei sedimenti del porto di New York. Secondo i geofisici dell'Università del Massachusetts che hanno effettuate le ricerche, la traccia geochimica resterà per sempre, e potrà servire per studiare la dispersione delle sostanze tossiche nel fiume Hudson.
Edifici in polvere. Il collasso delle torri e il fuoco che per tre mesi ha divorato quello che rimaneva, hanno messo in circolazione una notevole quantità di elementi come rame, zinco, calcio, stronzio, zolfo, tutti normalmente presenti nei materiali edili, che si sono poi accumulati nei sedimenti del fiume. Sono state trovate anche fibre silicee, che derivano dai rivestimenti in fibra di vetro dei soffitti. I ricercatori hanno riscontrato anche iodio radioattivo, probabilmente proveniente da apparecchiature mediche che non hanno nulla a che fare con le Torri gemelle.

(Notizia aggiornata al 15 febbraio 2003)

11 febbraio 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us