Ecologia

L'impresa sociale protagonista del sistema economico del Paese, a Roma arriva 'The social way'

In programma dall’Auditorium Conciliazione il 27 e 28 novembre. Occupazione, innovazione e finanza sociale: sono i temi che saranno affrontati dai principali rappresentanti del mondo del non profit

Roma, 11 nov. - (AdnKronos) - Proporre l’impresa sociale come modello di sviluppo sostenibile trasversale all’intero sistema economico nazionale, per generare sviluppo e occupazione. Con questo obiettivo si terrà a Roma presso l’Auditorium Conciliazione il 27 e 28 novembre la XII Convention del Gruppo Cooperativo Cgm, la più grande rete di cooperative e imprese sociali in Italia. 'The social way, L’impresa sociale come modello di sviluppo per tutti' è il titolo di questa edizione che coinvolgerà i principali interlocutori del mondo dell’impresa sociale e del non profit.

“Il modello economico dell’impresa sociale modernamente intesa deve coinvolgere tutte le sfere dei bisogni che oggi interessano i cittadini” – ha dichiarato Stefano Granata, presidente di Cgm, lanciando la kermesse. “Per questo motivo, la due giorni di Roma sarà un’occasione per affermare l’impresa sociale non solo come agente di coesione nelle comunità ma anche come uno tra gli attori protagonisti del sistema economico del Paese”. Tema principale della convention sarà l’innovazione, intesa come analisi del contesto attuale in cui operano i soggetti del terzo settore e il relativo riposizionamento nel mercato.

All’evento è stato invitato a partecipare anche il premier Matteo Renzi. I lavori saranno articolati in quattro sessioni tematiche: rapporto impresa sociale – finanza; convergenze tra impresa for profit e non profit; l’Europa come ulteriore ambito di sviluppo per il terzo settore; “ibridazione” del modello cooperativo. Nel corso di ogni sessione, saranno presentati casi concreti di start up ed esperienze innovative in settori chiave per lo sviluppo: politiche attive del lavoro, ambiente e energie rinnovabili, accoglienza e nuove cittadinanze, housing, food, cultura, turismo, innovazione di processo.

11 novembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us